Libri pratici: Yogalé, lo Yoga spiegato ai bambini

product_thumbnailInsegnare ai bambini è una cosa complessa. Insegnare una cosa profonda come lo Yoga, ancora di più. Fare in modo che questo generi all’interno di un bimbo qualcosa di utile e che gli sia di utilità per il resto della vita però non ha prezzo.

Ma come fare? Come riuscire a trasferire contenuti a volte impenetrabili persino per adulti e ricercatori scafati, nella mente e nel cuore di un bimbo, senza stravolgergli il fisico con esercizi inadatti a lui o con concetti che non può o non deve ancora assimilare?

La sfida non è semplice ma la risposta di fatto c’è: lasciare che sia il bimbo a prendere quello che può e a trasformarlo per quello che davvero gli si può adattare.

Ci vuole equilibrio in questa cosa ma, soprattutto, capacità di osservazione e una grande sensibilità.

Nel libro “Yogalè: lo yoga spiegato ai bambini” (88 pagine, disponibile su Lulu), Lucia Morello espone un metodo per fare questo. Lucia insegna Yoga da molti anni, ed ha trovato un modulo espressivo e didattico che si adatta perfettamente al mondo dei bambini, sfruttando il gioco.

E non si pensi che si parli di ovvietà naturalmente, perchè nel testo abbiamo una spiegazione ben completa del metodo Yogalé e delle basi teoriche, didattiche e di osservazione in seguito a cui si è sviluppato, il tutto corredato da una ingente quantità di esempi. Qualcosa di completo che potrebbe indubbiamente essere di grande aiuto didattico a chiunque volesse accingersi allo stesso tipo di insegnamento.

Da leggere.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.