3.000 europei arruolati nell’Isis. Logica conseguenza della decadenza europea.

ISIS_fightersStando alle parole del coordinatore Ue contro il terrorismo De Kerchove e di vari media britannici, sono già più di 3.000 gli europei affiliati all’ISIS e, per questo, un massiccio attacco terroristico in Europa è da ritenersi molto probabile.

Certo che è probabile. Ma quello che tutti dovrebbero comprendere davvero è che una cosa del genere può avvenire solo se dei cittadini europei sono così ignoranti, stupidi, moralisti e inconsapevoli, da ritenere che l’ISIS e la relativa ideologia possano essere anche solo da prendere in considerazione come ammissibili.

A chiunque dotato di un briciolo di cervello dovrebber apparire evidente che l’ISIS ed i suoi componenti, al netto delle masturbazioni politiche ed economiche che possono averne favorito l’ascesa e dai vari complottismi idioti sorti in merito, rappresentano, al peggio, gli elementi più oscuri della razza umana.

Chiunque non abbia il cervello annacquato da preconcetti, fanatismi e buonismi di vario genere e natura, dovrebbe comprendere che detti elementi oscuri vanno terminati con estremo pregiudizio e con la massima rapidità.

Il problema è che in Europa abbiamo un livello di idiozia così sconvolgentemente profondo che qualche elemento subumano della popolazione riesce a ritenere non solo possibile una visione oscurantista, fanatica e tirannica come quella dell’ISIS, ma addirittura a considerarla allettante al punto da entrare a farne parte.

Di questo dobbiamo ringraziare la continua bassa mollezza con cui la politica europea tratta problemi come questo. Se tutti i paesi, le istituzioni e gli elementi di educazione, dalle scuole a chi guida le varie nazioni, avessero condannato fin dall’inizio ideologie come l’estremismo islamico, il terrorismo e altri “ismi” di stessa infima bassezza, supportando tale condanna con congruenti azioni reali, state pur certi che non ci sarebbero neppure tre persone (e non tremila) disposte a sposare una similmente malata visione del mondo.

Certo, fino a che ci saranno nazioni che, in nome di una non bene identificata visione democratica, consentono a delinquenti pedofili non solo di esistere, ma addirittura di essere rappresentati da un partito oppure, per scendere più in basso, persone che ancora ritengono che gli orrori dell’ISIS non siano altre che una montatura voluta dai media per avere la scusa di dichiarare guerra a “quei poveretti”, ecco che non ci si può che aspettare che sempre più persone caschino nelle trappole propagandiste di questi esseri oscenamente oscuri che sono spuntati ad infestare il nostro pianeta.

E anche gli eventuali attacchi terroristici su suolo europeo, qualora avvenissero (cosa che onestamente prego che non debba mai accadere), dovranno comunque servire alle persone ad aprire gli occhi, a capire che una democrazia va difesa anche con gli atti e non solo con le parole.

Contro qualcuno che ti dice che viene a casa tua ad ammazzarti e rapire la tua donna per violentarla e venderla poi come schiava, le parole non servono. Servono i fatti.

Continuare a disarmare la popolazione produce solo una finta sicurezza contro i reati, perchè in realtà non fa altro che lasciare le persone inermi di fronte ad altri esseri nemmeno degni di essere definiti umani. E non venite a dire che “allora la polizia cosa ci sta a fare”: se vi entra un terrorista in casa, siete molto probabilmente morti anche se armati (perchè lui è addestrato e voi no). Ma se siete disarmati allora la polizia non potrà sicuramente fare altro che venire a stilare il rapporto del medico legale, perchè anche ammesso che arrivi tempestivamente, sarà sempre e comunque più lenta di quello che servirebbe!

Piantatela di andare in giro con gli occhi coperti dalle fette di prosciutto del buonismo idiota e della civiltà. La civiltà è sempre stata distrutta dai barbari, nel momento in cui si è dimenticata come si fa a combattere!

Spiegate ai giovani perchè ideologie estremiste sono SEMPRE da condannare, che siano islamiche, cattoliche o laiche. Sorvegliate i vostri figli… PARLATECI PORCA PUTTANA! Eviterete di vederli spuntare in Siria con un AK-47 in mano!

E se un politico fa il gioco della demagogia per interesse personale, mandatelo a fare in culo! Fate come in Ucraina: gettatelo nella spazzatura!

Ma attenzione! Non fatevi fregare dall’altra parte, perchè nella buona vecchia Europa c’è gente che non aspetta altro che una scusa come questa per portarci via la libertà nel nome della paura. Non permettete a nessuno di instaurare un sistema totalitario o uno stato di polizia come reazione ad una minaccia terroristica, perchè si tratta della stessa identica cosa, mascherata da difesa della popolazione!

Non sono i cittadini Europei a cui va tolta la libertà, ma i fanatici islamici dell’ISIS. La guerra è da fare a casa loro.

Se non esistesse più ISIS la minaccia casalinga si sgonfierebbe automaticamente: no ISIS no party, chiaro?

 

Condividi
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.