Se pratichi Yoga… allora sai dove guardare.

IntensitàParafrasando un vecchio detto… ci vuole uno Yogi per fotografare uno Yogi.

Eh si, non basta essere fotografi per cogliere tutto, ma se oltre che fotografo sei un praticante di Yoga, allora sai cosa guardare e le tue foto colgono meglio quello che c’è da vedere.

E’ il caso di Rosa Tagliafierro, Istruttrice Ashtanga Yoga e fotografa. Una donna coraggiosa che ha lasciato una vita lavorativa “comune” (si fa per dire), per dedicarsi alle sue passioni: lo Yoga e la Fotografia.

E lo fa con uguale maestria e risultato: ottima istruttrice di Yoga e ottima fotografa.

Ne ha fatte tante di foto, ma quella qui a corredo del post ritengo sia rappresentativa di una capacità di cogliere l’attimo. Inutile dire che anche il soggetto ci ha messo indubbiamente del suo, con una intensità decisamente non comune.

Eppure quello sguardo, in quella postura, si trova spesso in un praticante: ma di solito dura un attimo, anche perchè è raro che in quella Asana si alzi la testa.

Rosa sa cogliere l’attimo, su questo non c’è dubbio, ma se sai come trovare una cosa… allora ce l’hai dentro.

E qui non stiamo parlando di bazzecole!

Potete trovare gli altri lavori di Rosa su theprimerosephotography.com. Se invece volete leggere qualche suo articolo sullo Yoga allora potete trovarlo su www.ashtangayogaitalia.com.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.