Caso Marò: lo schifo italiano ed europeo

marò rischiano la pena di morteIn queste ore i media si stanno facendo in quattro per farci un resoconto al minuto delle attività di Renzi e Berlusconi.

In compenso, le notizie che arrivano dalle canaglie indiane che vorrebbero impiccare i nostri ragazzi trovano si e no posto in piccoli riquadri.

Dopo due anni di detenzione, a parer mio del tutto illegale, per un possibile reato commesso in acque internazionali (e quindi fuori da ogni giurisdizione da parte dell’India), senza uno straccio di imputazione basata su prove anche solo indiziarie, le cosiddette autorità indiane ricominciano a divertirsi alle nostre spalle, minacciando di morte i nostri ragazzi.

Ora, qualunque paese con le palle, una cosa del genere non solo non la permetterebbe ma neppure la sopporterebbe.

Fossero americani, sarebbero già sul suolo patrio: magari in arresto, magari anche sotto processo, ma in patria.

Invece, per loro sfortuna, sono italiani e quindi, ancora più sfortunati, europei.

L’anno scorso, i marò erano in Italia a Natale: abbiamo avuto il coraggio (ma io lo chiamerei in un altro modo) di accettare la pressione della UE e rimandarli in India, dove sapevamo perfettamente i rischi che avrebbero corso: un processo ingiusto, basato su prove inesistenti, merce di scambio per chissà quali stronzate politiche.

Oggi, che l’India continua ad agitare lo spauracchio della pena di morte, non solo non li riportiamo in patria con un’azione di forza, ma stiamo ancora qui a leccare il culo ad un governo che si permette di fare quello che gli pare, in barba a qualunque legge e trattato. Un governo che considera ancora l’omosessualità un reato, che accetta il matrimonio di convenienza, che non interviene quando una donna viene violentata ed uccisa per motivi religiosi.

Cosa aspettiamo? Che i nostri ragazzi penzolino da una forca?

Ma poi, anche se non li impiccano cosa ci aspettiamo, che ce li restituiscano con una stretta di mano e tante scuse? Guardate che anche se non ci sarà la pena di morte, i due ragazzi rischiano di passare in carcere il resto della loro vita. E un carcere indiano è qualcosa che tutti sanno essere da evitare anche per il peggior essere umano.

Ma no: noi facciamo i ligi, abbassiamo la testa davanti ad un governo straniero che minaccia di morte due nostri compatrioti senza avere neppure il diritto di processarli.

Andiamo a prenderli e portiamoli fuori di lì! Poi, forse, si potrà anche parlare di un processo. Ma in Italia, davanti ad un tribunale vero!

E che si fottano gli Indiani e con loro la UE: ci andassero loro a farsi processare in India!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

5 Comments

  1. nessuno20 ha detto:

    I^ Prima di tutto . Indossano una divisa dello Stato italiano (Nostro) Io per questo stato nel ’44 sono stato segnato nella carne.! (Povera Italia . I simboli del nostro Stato messi in carcere straniero, I Nostri Politici.??? Ottimi Mercanti.!!!)=
    2^ I Nostri polici sono bravi a fare chiacchiere per arrivare al potere legittimo od illegittimo ;!!!
    3^ si blatera che da anni non c’è giustizia . ! Non solo nei meandri dei “Palazzacci” … al punto in cui siamo giunti ; manca solo che anche agli asili nido dei bambini, fra loro facciano i bulli e ricatti.!!!
    Oggi è tutto marcio . Mi fanno pena i Magistrati “che fanno il proprio dovere” in questa palude “Puzzolente” piena di serpenti velenosi e squali.-
    Il mondo si è cosi rovesciato, che al posto dei casellari giudiziari – dovrebbero fare il casellario delle perone oneste con la patente a punti. – Chi non cè l’ha criminale E’.!
    Purtroppo è amaro ammettere il futuro è è preoccupante.!!! . La Morale, dei quei sacri principi che distinguono l’uomo, dal Tribuno a Cristo… Un intruglio di Sacro e Profano. E qualche “Residuato” duro a resitere ; E’ definito . dai colleghi-un ritardato mentale perchè non si “Adegua”; Sbeffeggiato,!
    Povera Italia.- I due Marò??? Mandiamo Il Caimano , Ottimo Mercante in sostituzione di loro. Con un colpo solo risolviamo due problemi:!
    Che DIo, lo abbia in Gloria.!

  2. nessuno20 ha detto:

    ???,

  3. nessuno20 ha detto:

    La mia è una isea assurda . Potrebbe trovare dei proseliti.
    Per esempio: Renzi . Sindaco di Firenze . ha affitato il Ponte Vecchio , per un rinfresco o pranzo.(Non ricordo bene) Poi il Palazzo PITTI per le sfilate di moda ecc…
    Ecco la mia Idea . Costa (quello delle crocere) anziche adoperare le sue “bagnarole” dovrebbe sentire il Ministero della Marina Militare. l’affitto di una corazzata (Va bene anche l’Amerigo Vespucci) per una cita turistica nelle acque indiane. al costo di mille euro a persona. Se l’idea è fattibile io mi prenoto . Sono certo che i limoni fra l’indiani andrebbero a ruba.!!!

  4. nessuno20 ha detto:

    Diro’ la mia in fatti tecnici,
    In acque internazionali , la competenza E’ dello Stato rappresentato dalla bandiera. “Sacra ed inviolabile”-(e’ territorio dello Stato . Per salire a bordo . occorre avere i crismi legitimi . in via transitoria può essere concesso dal comanfante.!!!
    IN acque internazionali – contro la pirateria che non può avere bandiera – è legittimo procedere in qualsiasi modo .!

    I Due Marò sul Cargo inviati al porto . arrivati , arrestati.??? Con quale diritto e con quale accusa.??? -NON arrestati in acque internazionali In esecuzione contro la Pirateria. Il Cargo batteva Bandiera Italiana.= Territorio di uno stato Sovrano.- E non certo per fare della Pirateria.!!! Loro dove erano.???
    La corbelleria è stata fatta dal Comando Marittimo Indiano.!!!
    Lo Stato Indiano Non aveva il diritto di giurisprudenza in un cargo con bandiera di Stato (Italiana) In Acque internazionali.-Il Presunto addebito della pirateria Una Infamia per uscire Dalla “c……e” EdAncora . Dato l’esistenza di ipotetiche responsabilità dei due Marò. Per codice internazionale Marittimo è di competenza dello Stato “di Badiera”.
    Quindi ; senza alcun diritto di definire le responsabilità dei fatti svolti “sparatoria”. Modalità.! –
    Oltre , all’invito in porto. Con quale regola della navigazione.???- ed poi arrestati. ??? (Si sono cacciati nella M….)
    Dato e non concesso dagli eventi che i due Marò siano colpevoli – Lo stato Italiano ha già tranciato ai fini civili il risarcimento dei famigliari “fossero o meno pirati” “Fossero o meno i due Marò colpevoli , autori” – Resta assodare se esiste la colpevolezza dei due Marò, da parte dello Stato Italiano.!!!
    TUTTO IL RESTO SONO CHIACCHIERE DOVE SI SONO CACCIATI L’INDIANI CON “PROCEDURE” ARBITRARIE … DALLE QUALI NON RIESCONO AD USCIRNE FUORI .-
    Sono certo- per salvare la faccia – organizzeranno la fuga dei due Marò,-((detto fra di noi speravano che non rientrassero “Si sarebbero salvati la faccia e fatto fuoco e fiamme”)) Ufficilamente faranno protesta al consolato Italiano ed emetteranno mandato di cattura “quale Toppa”. Non esiste lternativa.!
    La pena di morte da loro, ogni tanto, “riesumata” , è mio avviso una “pressione” al progetto sopra esposto.!!!

  5. nessuno20 ha detto:

    Dirò ancora due postille.-
    La “barca dei “pescatori” era con la bandiera o NO.???
    I Due Marò. SONO STATI FATTI PRIGIONIERI-Calpestando ogni regola _=Lo Dimostra il fatto che dopo due anni nessuna accusa è stata mossa.!!! Lo stato di fermo.??- fatte con ben precise accuse inviate al Console Italiano del luogo, Con tutto quello che ne consegue. = La Marina Militare Italiana. Potrà chiarire a noi “Lo sconquasso” delle regole internazionali.!!!… Ecc… Ecc… =========================================================================================
    A Livorno ed a Pisa – oltre 50anni passati : la moralità assoluta contro il comunismo.= IL Comunismo Russo era il nemico del popolo da chi nella DC ci governava. – Al Porto di Livorno Nave Traghetto Russa. “Spola per la Sardegna” (???) – Nello soesso periodo, Marinai Russi in divisa,(???) in visita per Firenze. ( Meno male che non sono stati arrestati) Se Poi si aggiunge che a Livorno Calambrone VI E’ La sede Americana. … lascio a Voi ogni considerazione fra la realtà e le chiacchiere, acutizzate in questi ultimi vemti anni.!!!- I Due Marò. ??? Vittime di uno Stato fondato sulle chiacchiere di Libertà.!