Gravity: ottima recitazione ma tutto lì - Franz's Blog

Gravity: ottima recitazione ma tutto lì

 

gravity01Storia decente appena appena, Gravity si salva in corner per la recitazione notevolissima della Bullock.

Con una trama poco credibile se non sei un dodicenne in crisi ormonale, il film narra di una coppia di astronauti:lui, George Clooney , veterano all’ultima missione; lei, Sandra Bullock, docente universitaria alla sua prima uscita dall’atmosfera terrestre, che si trovano in mezzo ad una tempesta di detriti orbitanti che distrugge lo shuttle e li disperde nello spazio.

Per salvarsi la Bullock dovrà giocare a salterello con altre due stazioni spaziali,  una russa e una cinese, facendo pure i salti mortali (letteralmente) tra una e l’altra.

Poco plausibile (una docente universitaria alla prima passeggiata spaziale non credo proprio che sarebbe in grado di pilotare una stazione orbitante,  men che meno una russa e una cinese con tutti i comandi e i manuali scritti in ideogrammi e in cirillico), il film si regge sulla computer grafica eccellente (le inquadrature dello spazio aperto sono effettivamente notevoli a parte un paio di errori clamorosi nell’uso di foto a bassa definizione sullo sfondo) e sull’intensa recitazione eella Bullock.

A proposito di quest’ultima… scordatevi la ragazza dolce e simpatica che conoscevamo: la nuova Bullock è magra come un picco, con muscoli iperdefiniti e ipertonici, rifatta dalla testa ai piedi, al punto da non essere quasi più riconoscibile.

Per me un prodotto scadente; non lo consiglio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate