Antaratman Yoga un aiuto per gli acufeni

Chi non ha mai provato un acufene, il tremendo “fischio nell’orecchio”? Di solito si tratta di episodi sporadici, di breve durata, dovuti per lo più a transitori sbalzi di pressione interna o, molto più spesso, esterna.

Tuttavia vi sono moltissime persone che soffrono di questi acufeni in modo stabile, continuativo, seppure in molti casi con un andamento altalenante ma con il risultato di avere sempre una compagnia che definire fastidiosa costituisce spesso un eufemismo.

A volte questi disturbi arrivano a rendere davvero la vita difficile e chi ne soffre sa benissimo che sono raramente sensibili a trattamenti farmacologici o chirugici, se non in quegli sporadici casi in cui la causa dell’acufene rientra nel campo delle patologie fisiche tipiche, come nei danni dei nervi acustici o delle cellule cocleari ma anche in questi ultimi ambiti, le terapie sono scarse o comunque di poca efficacia.

La pratica dello Yoga in senso lato ha spesso avuto buoni risultati nell’attenuare queste particolari manifestazioni interne; Antaratman Yoga, trattando tra le altre cose proprio la respirazione ed il suono. risulta spesso un adiuvante efficace nei casi di acufene.

Il motivo di tale efficacia risiede principalmente nel forte riequilibrio interno che le tecniche sopra citate apportano nell’organismo umano e, soprattutto, a livellod i circolazione energetica. A livello psicologico non è da sottovalutare inoltre il fatto che l’attenzione del praticante, concentrandosi nell’ambito della tecnica prima e della meditazione poi, si discosta dal sintomo in sé, andando a calmierare in modo drastico tutta l’aberrazione emotiva connessa all’acufene.

Diversi sono stati i casi in cui praticanti di Antaratman Yoga hanno riferito un progressivo miglioramento della sintomatologia dell’acufene fino alla sua sospensione per periodi più o meno lunghi.

Ovviamente quanto scritto sopra non deve essere considerato un consiglio medico e non vuole in alcun modo sostituire il parere di personale medico esperto e qualificato.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.