Il femminicidio esiste da sempre ma continuano a non fare un cazzo - Franz's Blog

Il femminicidio esiste da sempre ma continuano a non fare un cazzo

vilenza sulle donne femminicidioCerto, oggi fa tendenza e allora i media se ne occupano. Il punto non è solo la violenza fisica. Ma anche e soprattutto quella psicologica, culturale e interiore, strisciante ed invisibile, che impedisce ad una donna di essere sé stessa fin dall’infanzia.

E’ di questa violenza che i media non parlano ed è proprio questa violenza da cui la recente ondata mediatica (per l’amor di Dio, cara grazia che almeno di questo aspetto si occupano) vuole allontanare l’attenzione.

Datemi retta, donne: della violenza su di voi i media ed i governi se ne fottono. Quello che gli interessa è il vostro sostegno politico ed energetico.

Il punto è che la donna è da sempre bloccata e castrata in tutti i campi: dalla femminilità al sesso, dalla religione alla politica, dall’educazione alla professionalità.

Non è una novità, e la violenza fisica su di voi c’è sempre stata. In più, proprio il modo in cui i media trasmettono le notizie riguardanti le notizie su di voi, con la morbosità e la perversione di sempre, è proprio una delle cause del dilagare che il fenomeno ha conosciuto negli ultimi tempi.

Una delle cause, ma non la principale di certo.

Occorre che voi donne vi rendiate consapevoli del vostro ruolo in seno all’evoluzione umana, da tutti i punti di vista.

Siete voi a detenere il potere iniziatico vero (siete voi a poter dare alla luce degli esseri umani, no? E non pensate che questo possa avere dei risvolti su ottave maggiormente raffinate?).

E ancora, siete voi ad avere un’entratura nei mondi sottili molto maggiore di noi maschietti; non per nulla il simbolo femminile è un triangolo con una punta in basso e DUE vertici verso l’alto, al contrario di quello maschile.

Donne, non fatevi manipolare dalle campagne mediatiche volute da individui senza scrupoli: la realtà è che quello che il potere vuole è da sempre  tenervi con la testa bassa, il più castrate e addormentate possibile.

E questo perchè da sempre…

Chi detiene il potere è perfettamente consapevole del ruolo principe della donna nell’evoluzione umana.

Vuoi fermare l’evoluzione di un mondo? Ferma l’evoluzione femminile e avrai impedito la libertà all’intero pianeta.

E infatti, questo pianeta è tutto, tranne che libero”

(cit. “La Magia del Cuore“)

Non è una marchetta, è che nel libro in questione affronto, tra gli altri, proprio questo aspetto. E quello che vedo in questo momento, nonostante le apparenze, rischia di diventare l’ennesimo tentativo di non far comprendere alle donne quanto siano importanti per l’evoluzione della razza umana.

Non vi stanno difendendo, non vi stanno rendendo giustizia. Stanno solo operando l’ennesima strumentalizzazione ai vostri danni.

Una donna non dovrebbe doversi difendere. Il solo fatto di sobillare questo concetto la rende automaticamente un “essere inferiore”. Non vedete che non stanno facendo nulla per cambiare lo stato delle cose? Non vedete che l’unico effetto di tutte le varie pubblicazioni in materia di “femminicidio” altro non è che l’esacerbarsi del fenomeno stesso?

Quello che dovrebbero fare è intervenire a livello culturale, rapidamente e senza ulteriore indugio, iniziando una massiccia campagna volta a far comprendere quale sia il valore del femmineo ed il suo ruolo evolutivo. Dovrebbero inserire sempre più donne nella politica (donne con  due dita di cervello, naturalmente) e a livello di management pubblico. Perchè non lo stanno facendo?

Una legge che punisca la violenza, sessuale e fisica sulle donne, vera e non idiota come quelle che abbiamo oggi, ci vuol davvero poco a farla. Come mai ancora non è stata emessa?

E la Chiesa? Con i milioni di cattolici che ancora credono in un Dio antropomorfico, che impatto potrebbe avere sulla mente dei fedeli un editto papale che sancisse la possibilità di sacerdozio femminile, ivi compresa quella di dir Messa, che poi il sacerdozio femminile avrebbe tutta una serie di connotati esoterici da far accapponare la pelle per le possibilità che aprirebbe. Perchè un simile editto ancora non viene pronunciato?

Questo dovrebbero fare. Ma non lo stanno facendo!

Il tempo del femminismo, dell'”utero è mio e quindi lo gestisco io” è passato da tempo! Oggi la battaglia si gioca su ben altri piani, su ben altri livelli che non quello squisitamente sessuale (cosa che peraltro è ancora ben lungi dall’essere risolta).

Prendete in mano la vostra evoluzione, rilanciate il piatto e chiedete, anzi no, ESIGETE cose come quelle sopra, che poi sono le uniche che contano, perchè fintanto che l’umanità non si deciderà a fare un salto evolutivo coscienziale, nessuno si renderà mai conto di quanto la vostra evoluzione sia VERAMENTE indispensabile, e di quanto colpevolmente volontaria sia stata finora da parte di religioni e governi la vostra castrazione a tutti i livelli.

Vi prego, donne, svegliatevi, per l’amor di Dio! (e anche un po’ per il nostro…)

Commenta con il tuo nome Facebook

2 risposte a Il femminicidio esiste da sempre ma continuano a non fare un cazzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate