Mantra Om Mani Padme Hum

Forse il più conosciuto dei mantra dopo il Mantra Om, si porta dietro tutta la tradizione possibile e immaginabile, e anche un po’ di più. Molto spesso lo si sente eseguito come una canzone (orrore!) mentre in realtà non ha proprio nulla a che vedere con il mondo del canto.

Potete scaricarlo liberamente (cliccando sulla freccia a destra) secondo le solite condizioni: non ci dovete guadagnare e se lo usate sul vostro sito o blog, per favore vi chiedo solo di citare la fonte.

 

Un suggerimento, valido per Om Mani Padme Hum  ma anche per qualsiasi altro Mantra, è quello di evitare di andare a cercare troppe nozioni. Per quelle c’è tempo; cominciamo a praticarlo, la conoscenza seguirà inevitabilmente l’esperienza. Potremmo leggere e studiare per secoli ma tutto lo scibile di questo mondo non conta nulla se non è sostenuto da una pratica vera. In special modo nel campo del suono.

Per questo mantra ad ogni modo la ripetizione è continua, la centratura nel cuore si sposta quasi sempre naturalmente nel terzo occhio. Può  essere ripetuto a voce alta ma anche in modo esclusivamente mentale, che è la modalità più usata.

L’utilizzo di questo mantra porta ad un naturale stato di concentrazione e, soprattutto, stacca letteralmente la spina al pensiero automatico ed alle emozioni negative. Due giri di mala e siete in un altro mondo.

Praticato in gruppo produce una sensazione di unità quasi immediata.

Provare per credere…

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.