Per favore, qualcuno si svegli là fuori…

Falsa cieca che ha rubato 110.000 euro… Smascherato falso di qui, falso di là. E mezza italia che esulta, perchè “finalmente gli evasori pagano“.

Il che avrebbe anche un senso se non fosse che i veri evasori, non li colpisce nessuno. E i veri responsabili del disastro economico del nostro paese si nascondono proprio dietro a questo.

Si sta facendo leva sul classico moralismo becero, per portare l’attenzione su fatti che non hanno alcun rilievo reale ai fini economici ne tantomeno a quelli sociali o finanziari, mentre le cosiddette “manovre salva Italia” altro non fanno che demolire il Paese.

Nel frattempo che il popolino esulta per poche stronzate inique infatti, la situazione si aggrava sempre più, mentre il governo fa di tutto per abbattere quel poco di economia che ancora restava in piedi, portando la pressione fiscale ad oltre il 65% (tra imposte dirette ed  indirette) e non varando di fatto alcuna riforma che possa realmente rilanciare il mondo del lavoro.

Anche voi dipendenti, sveglia! Intanto che godete per le stronzate che vi fanno bere, dall’altra il vostro stipendio non vale più un cazzo, perchè da una parte i costi aumentano e aumenteranno sempre di più, dall’altra tra poco non ci sarà più nessuno per pagarvelo.

Eh si, perchè quando a chi vi da lavoro fanno pagare il 70% di tasse, secondo voi quanto ci vorrà prima che l’azienda per cui lavorate venga messa in liquidazione?

C’è un silenzio impressionante sulla stampa, su internet e su tutti i media. Un silenzio dovuto in parte alla censura mediatica sempre più evidente ma dall’altra, ed è questo il fatto più grave, al rincoglionimento generale che sembra essere sempre più profondo, sempre più forte, e che impedisce alle persone di comprendere la reale dimensione dell’immensa fregatura che, giorno per giorno, viene prodotta alle e sulle loro spalle.

Abbiamo il potere d’acquisto tra i più bassi del mondo occidentale, la pressione fiscale più alta, i prezzi più alti d’europa in molti settori e la classe politica più vergognosamente inadatta di tutta europa, ma molti pensano ancora che il problema sia nell’evasione fiscale.

Sveglia, gente! Quello dell’evasione è solo lo specchietto per le allodole: toglietela e cambierà poco o nulla. O credete veramente che la crisi economica sia solo dovuta a quello?

Credete davvero che la benzina a 2 euro al litro sia dovuta ai 500.000 euro (in 40 anni) truffati dalla falsa cieca? O ai 100.000 (in 20 anni) del falso invalido? O ai 2 milioni di qualcun altro? O a tutti quanti messi insieme?

Veramente credete che il calo di produzione del 7% sia dovuto alle tasse evase o che la stretta del credito operata dalle banche sia dovuta a questioni fiscali?

Sul serio pensate che la mancanza di occupazione, il sempre maggior numero di imprese e negozi che chiudono i battenti, siano esclusiva conseguenza di tasse non pagate?

Complimenti!

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

4 Comments

  1. maurizio ha detto:

    grazie per questa “sveglia”mattutina. le amo di qualsiasi tipo siano.purtroppo la foto”del branco di pecore ,rappresenta perfettamente il popolino italico. la gente del bel paese, per trovare il coraggio di reagire,deve essere messa con le spalle al muro (e forse neanche allora: vedi berlusconi)mi sembra di ricordare che L’ITALIA viene rappresentata come una donna regale… ecco” forse è questo il problema, essendo “una che la dà a tutti” c’è sempre qualche “cazzo”di pirla che se la scopa,e noi italiani a reggere il moccolo! ragazzi :che masochisti che siamo!!!. :bye: :bye: :bye: for franz.

  2. Maurizio Solfrini ha detto:

    Parole sante.
    Io sono un’artigiano,nella fattispecie un antennista,e le tasse le pago.
    Per fare un esempio di quanto ci guadagna lo stato sul mio lavoro,e quanto ci guadagna sull’utente finale basta fare due conti.
    Ammettiamo che debba fare un lavoro dove ho pattuito che ci vogliono 1000euro piùiva21% ed io abbia 400 euro di spesa peril materiale,si direbbe che il mio guadagno sia di 600 euro…
    No!perchè lo stato mi porta via il 50% cioè 300euro poi il cliente finale paga di iva 210euro poichimimhavenduto il materiale, dei 400 euro che ho speso,avrà pagato pure lui il 50% cioè 200euro,.
    perciò su un lavoro di 1000euro io guadagno300 euro lorde ,perchè poi ci devo aggiungere le spese di impresa.
    Il cliente finale spende 1210euro,e lo stato senza fare un cazzo,incassa 710euro.

  3. Carola ha detto:

    Ben detto…unico punto in internet se ne parla ma fintantoché che molta gente cerca solo notizie sui gossip sarà dura che lo possa sapere.

  4. sandra ha detto:

    Bravo Franz, hai detto ciò che tutti pensiamo e pochi, molto pochi hanno il coraggio di dire….
    Non ho le idee chiare su cosa si potrebbe fare, come dopo un terremoto, da dove cominciare…
    Ma un’idea chiara ce l’ho. D’ora in poi voto scheda bianca, anzi bianchissima. un abbraccio :finger:

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.