Amor di Patria – By Giuseppe

Amor di Patria…

Per me non è amore per la bandiera o per l’inno nazionale.

E neanche andare a morire in Afghanistan per soddisfare gli interessi del politico di turno.

Non è neanche condividere le scelte economiche e politiche di chi ci guida.

“Amor di Patria” io lo vedo semplicemente come amore per la terra dei “padri” e per gli esseri che ci vivono. E’ amore per la madre, il padre, i fratelli…anche se a volte non se ne condividono gli ideali o non ci si capisce più.

Amore per il luogo in cui si è nati – che per estensione è la nazione in cui si è nati e cresciuti –; è il suolo dove abbiamo iniziato a respirare, visto la luce, mosso i primi passi, di cui abbiamo mangiato i prodotti della terra…dove abbiamo dato il primo bacio e sofferto le prime pene.

Amor di Patria, sempre secondo me, è calore umano, apertura..condivisione.

Pura, semplice, senza ipocrisie o interessi nascosti.

Sentirsi uomo tra altri uomini che parlano la stessa lingua è condividono (o almeno sarebbe bello che lo fosse) il privilegio di vivere in questo periodo storico, questo e non un altro.

Uomini che sono attenti gli uni agli altri, non dico con amore, ma almeno con rispetto e non certo per fregarsi a vicenda.

Ecco, sentirsi parte di un unico mondo, di un comune spazio e tempo. Sentire che stiamo vivendo le stesse vicende generali, pur parlando diversi dialetti, e che siamo sotto un unico cielo.

Amor di Patria è capire che ognuno vuole (e avrebbe il diritto) – esattamente come lo vogliamo per noi – di star bene e godersi la vita al meglio delle sue possibilità.

Insomma: amor di Patria lo intendo esattamente al contrario della “legge del più forte o più furbo”, e come il contrario del “mare d’indifferenza” in cui ci troviamo attualmente.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

4 Comments

  1. valentina petrova ha detto:

    Un articolo scritto con amore,semplice e toccante…Tratta uno dei piu forti sentimenti che siamo in grado di provare…Amore per la Patria-Amore per la Terra!!!E esattamente il LUOGO da cui sono “apparsa” ,il cespuglio spinoso del cinorrodo nel giardino;l’albero di noccio;le rocce di granito sotto le colline in vicinanza;il blù del cielo sopra della testa di un bambino che,appena acquisito la Libertà ,alzandosi sui propri piedi,volge all’insu anche lo sguardo…non fà niente,se i “grandi”non si comprendono,oppure cercano di fregarsi a vicenda,non fà niente se,la Terra dalla quale proveniamo è devastata ,avvelenata,coperta di assurde costruzioni,sfruttata e dissanguinata per estrazione di ….qualunque organo o linfa suoi….Anzi!Per chi è in grado di Amare la Patria,proprio in questa devastazione,sente,infatti,quell’ Amore in maniera tanto intensa chè,…si inginocchia al Suolo,abbraccia la Madre e piange,senza voce,con lacrime di dolore e amore viscerali…Grazie,Giuseppe,di aver confidato ,condiviso,espresso la tua riflessione e sentimento d’Amore!

    • Giuseppe ha detto:

      Grazie a voi, è bello condividere qualcosa di così profondo e allo stesso tempo naturale.
      Un abbraccio forte. 😉

  2. Jackill ha detto:

    Bel post, completamente condiviso, bravo Giuseppe.

  3. Donatilla ha detto:

    Grazie Giuseppe condivido pienamente…

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.