Nel mondo dei ciechi l’orbo… è un matto!

Un pazzo, oppure un pirla, oppure un visionario, scegliete voi…  di certo mai un re.

Un mondo popolato da ciechi non prevede la vista. Ergo, l’orbo, che parlerà di cose che per tutti sono inesistenti, semplicemente verrà preso per matto.

Uno però potrebbe dire: si, però lui ci vede e può fregare tutti i ciechi.

Si, può darsi. Può vivere forse da re. Ma alla fine, anche se vivi da re ma sei il solo a poterlo fare, mi spieghi che te ne fai?

Voglio dire (sempre parlando di ciechi): il mondo popolato da persone che non ci vedono è un mondo costruito su misura per loro: tutto quello che la vista ti può dare, te lo godi da solo:  un bel tramonto? Meraviglioso, certo. Ma solo se lo puoi condividere con qualcuno che ami. Altrimenti dopo un po’ finisci per spararti!

Un bel film? E dove lo trovi, dato che sono tutti ciechi? Una bella donna? Ecco, si. Magari quella te la godi di più degli altri. Ma anche di quello non sarei poi così sicuro: in un mondo in cui la bellezza fisica non ha alcuna importanza, davvero pensi di poteri godere una bella donna per il suo aspetto?

Alla fine, in un mondo di ciechi l’orbo si trova isolato, in una solitudine tremenda resa ancora più terribile dal fatto che lui sa di quale bellezza potrebbero godere tutti, ma non può farci nulla: neppure dirlo a voce troppo alta, perchè gli danno subito del ciarlatano, o del visionario, se va bene.

Se va male, lo mettono in manicomio oppure al rogo! Altro che re!

E allora cosa rimane da fare all’orbo? Cercare altri orbi con cui condividere quello che riesce a vedere.

Stando bene attento a non dare del pirla a qualcuno solo perchè gli dice che esiste una cosa chiamata “visione stereoscopica”!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. valentina petrova ha detto:

    …oppure,accecarsi anche esso del tutto?;se no,aprire l’ altro occhio?!Nel secondo caso però,deve aver buttato via,la pistola!PRIMA! lol3:

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.