Razionalizzare l'intuizione: se non lo fai è inutile per tutti tranne che per te. - Franz's Blog

Razionalizzare l’intuizione: se non lo fai è inutile per tutti tranne che per te.

Il colpo di genio...

L’intuizione, l’insight… chi non li ha sperimentati almeno una volta nella vita? Qualcosa dentro di te capisce, comprende, si illumina (nel suo piccolo, chiaro). E tu ti puoi muovere sulla scorta di quell’intuizione.

Ma… c’è un “ma”. (C’è sempre, puttana Eva!).

Se non riesci a razionalizzare quell’intuizione, ti troverai di fronte a una montagna di guai: in primis i tuoi condizionamenti che, forti dell’appoggio dell’ego e della mente meccanica, gli daranno contro a spada tratta, complice il fatto che tu non sai come ribattere.

E poi… non potrai spiegare quella tua intuizione, non potrai argomentarla: il che significa che, più sarà grande quell’intuizione, e meno servirà agli altri. Perchè un’intuizione, essendo tale, più e grande e più, in genere, va a cozzare contro gli schemi prefabbricati dell’ordine costituito, di qualunque genere esso sia (religioso, di gruppo, sociale, economico…).

Il che potrà non essere così grave ma, alla lunga, ti porterà a ritrovarti solo con il concetto in mano e nessuno che ti dia una mano; allora non avrai che due strade. Tirare dritto, senza deviare, oppure restare, perchè da solo non puoi fare nulla (cosa che accade spesso con le intuizioni migliori).

Ergo, la capacità di razionalizzare un’intuizione, in assenza di un eroismo congenito, è fondamentale.

L’intuizione, come tale, ti mostra però solo il risultato finale del processo. La conclusione, appunto, non preceduta da tutti i passaggi. E’ come quando eri al liceo e scrivevi direttamente il risutato dell’espressione e quel coglione di un prof. ti dava 4 perchè “avevi saltato i passaggi”.

Ecco, l’intuizione, l’insight, sono un processo realizzativo che avviene ad una velocità talmente elevata da sfuggire completamente alla mente razionale (e meno male, se no… addio intuizione!).

Per questo ricostruire il passaggio, il percorso realizzativo, è spesso molto arduo. Ma non è impossibile. Ci possono volere mesi o anni, ma alla fine il risultato arriva.

Occorre volontà, naturalmente, e anche una discreta terza forza, una motivazione (se non ti interessano gli altri e l’intuizione la puoi applicare, chi se ne frega di come ci sei arrivato?); e poi la pazienza. Bisogna stare sulla palla, mantenere l’intuizione al centro della focalizzazione mentale ma, e questo è il trucco, senza cercare di ricostruire i passaggi.

Se cerchi di farlo infatti, la mente razionale anticiperà ogni volta il passaggio successivo ma lo farà sulla scorta dell’esperienza pregressa. Ora, dato che la suddetta esperienza non ha nulla a che fare con il contenuto dell’intuizione, è ovvio che il percorso non verrà mai ricostruito in modo fedele all’originale. Occorre quindi semplicemente focalizzare la volontà sull’intuizione, con una ferrea e indomabile intenzione di comprenderla fino in fondo.

Prima o poi i passaggi dell’espressione emergeranno dalle ceneri dell’ID e si presenteranno alla mente razionale in tutto il loro splendore. Da quel momento in poi… è tutta discesa, e che discesa! Si, perchè comprendendo i passaggi logici, si percorrerà di fatto la legge che ha portato dalla causa (ancora sconosciuta) all’effetto.

Chiaro che dall’effetto non si può comprendere la causa, ma spesso, osservando una legge, se ne possono comprendere gli effetti che si manifestano in altre forme.

Ecco perchè è importante comprendere ma, alla fine, se non capisci un cazzo resti al palo!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate