E la Cina si offrì di comprare il mondo…

Come si dice "Ti Amo" in cinese?

Una notizia comparsa per poche ore ieri e poi, stranamente, sparita da ogni testata online; ammesso che ci sia ancora, la trovate qui, sull’ANSA.

Sostanzialmente la Cina si sarebbe offerta di “salvare” l’Euro, investendo enormi cifre nei titoli di stato delle varie nazioni in difficoltà.

Qualche giorno fa, il Ministro Tremonti fu nominato sulle testate proprio per un ipotetico abboccamento con la Cina. Ora, se si va a vedere il debito pubblico degli Stati Uniti, si scopre che il creditore principale, casualmente, è proprio la Cina.

Immaginate lo scenario: una nazione il cui governo è considerato tra i principali detrattori dei diritti umani, che censura completamente Internet, che governa ancora oggi con il pugno di ferro semi-militare che ben conosciamo, che già possiede i debiti degli Stati Uniti… che si compra anche quelli di Italia e Grecia!

Intendiamoci, ovviamente non farebbero un tale atto senza garanzie. Guarda caso richiederebbero ulteriori tagli, aumenti di tasse etc. etc. per garantirsi la solidità dell’investimento.

Coglierebbero così due piccioni con una fava, i furbetti dagli occhi a mandorla: mantenere in vita il cuscinetto europeo che li separa dagli Stati Uniti, mantenendone al contempo anche il pieno controllo, tenendo per i coglioni (letteralmente) l’Europa.

La notizia è sparita molto rapidamente, eppure non è cosa da poco. Perchè è stata tolta? Veramente è da ritenersi meno importante del ritrovamento di una cagnetta dispersa nelle tane dei tassi o della centododicimilionesima dichiarazione sul caso Scazzi?

La risposta, ovviamente, è: no! Si tratta di una cosa gravissima, di per sè molto preoccupante, soprattutto visto e considerato il fatto che mi pare nessuno abbia detto ai cinesi dove si possono infilare le loro proposte del cazzo (perchè del cazzo? Provate a immaginare il governo cinese che decide quello che deve fare l’Italia e lo capirete).

E allora perchè il coverup immediato? Perchè manco su google news si trova più?

Non è che stanno veramente pensando di svenderci ai cinesi, per caso?

 

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

6 Comments

  1. Giuseppe ha detto:

    NELL’IDEOGRAMMA CHE HAI MESSO IL CINESE è QUELLO IN PIEDI E L’EUROPEO QUELLO A 90 GRADI PER CASO? :wow: :suicide:

  2. Blushaft / wfal ha detto:

    Mi sa che il futuro si tinge di rosso….una buona cosa sarebbe studiarsi un po di cultura e lingua cinese….perchè mi sa che da lì non si scappa….saremo sempre di più in mano all’imperialismo economico cinese….basta osservare anche solo qua in Italia la mafia cinese detta “triade” che cosa non ha in mano.
    I suoi uomini arrivano dal notaio con una valigia di contanti, comprano cash i muri dei negozi, e poi ci sbattono dentro una famiglia cinese stipendiata a fame a gestire ristoranti o negozi vari, un ottimo metodo per far girare soldi, quelli sporchi….
    Si ma è da decenni che va avanti così, solo che da quando la svolta capitalistica è avvenuta in Cina hanno alzato il tiro….

  3. lucia ha detto:

    non è la prima volta che la notizia tenta di farsi largo tra i meandri di… “Scazzi” (con rispetto parlando per la piccola)… l’avevo già sentita su sky tg24 al volo, una sola volta e poi più… capitava più o meno a inizio settembre. Evidentemente, qualche abboccamento c’è e da un pezzo, anche! 😕

  4. Sting ha detto:

    Si, la notizia l’avevo sentita anch’io.
    Giusto stasera il Berlu, rispondendo a chi gli faceva notare la disastrosa situazione economica e la necessità di intervenire con manovre serie e rigorose, ha risposto, “i soldi non ci sono, ma ci inventeremo qualcosa”.
    A parte la serietà della risposta… magari siamo già figli del celeste impero (economico), messi a 90°, con l’involtino primavera che …”preme”!
    :headout:

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.