Tracce di Profumo: quando prevale il tempo - Franz's Blog

Tracce di Profumo: quando prevale il tempo

È difficile farci caso, ma quando siamo attraversati da pensieri come: “non c’è tempo, devo sbrigarmi”, oppure “domani devo fare qualcosa che mi disturba, mi spaventa, non mi piace”, o anche “non vedo l’ora di…”, lo spazio attorno a noi si contrare. Nel senso che non vediamo e non agiamo, se non per percorrere nel “più  breve tempo possibile” l’intervallo di attesa.

Subentra come una specie di paralisi, ci si trova in una sorta di “spazio cristallizzato”, imprigionato dal tempo che scivola via.

Se al termine di una qualsiasi di queste giornate ci si domanda: “ma che ho fatto oggi?”, la risposta non potrà che essere: “non lo so”.

È l’attesa di un qualcosa, sia esso positivo o negativo, che ci imprigiona.

E così qualsiasi capacità creativa, qualsiasi intuizione, qualsiasi accadimento contemporaneo, qualsiasi possibilità di pianificazione e progettazione ci sfuggono completamente, al punto da apparire risucchiati in un enorme “black hole”.

Quando “diventiamo” l’evento, quando l’idea dell’evento si trasforma in ossessione, usciamo dallo spazio del “fare” ed entriamo in quello del “subire”.

La nostra mente infatti  è completamente protesa verso una sola immagine, un unico pensiero ricorrente, un punto immaginario che si trova da qualche parte in un tempo immaginario.

Ci troviamo immobilizzati come un animale in “difesa” di fronte al pericolo, ma non ci muoviamo da lì per paura di non saper gestire la sofferenza prodotta dal distacco, dal movimento, dalla scelta, dalla risoluzione.

Ed è lì, in quell’angolo di inferno, che ci troviamo immancabilmente preda della tela del ragno. Non viviamo più, non ascoltiamo più, non creiamo più, non desideriamo più, non agiamo più, non sappiamo che fare, imprigionati da un’idea che ci ha del tutto annientati.

Non andiamo incontro a un cambiamento, ne a una trasformazione,  e non costruiamo in nessun modo la possibilità di interagire col fronte degli eventi.

L’immagine cristallizzata crea un’esistenza cristallizzata.

E si vive in un continuo spazio di attesa, nella vana speranza che all’ultimo accada qualcosa che “ci salvi” ma che, naturalmente, non accade…

Quella odierna per me è una giornata particolare. Non c’è nulla che io “debba o non debba fare”, nessuno luogo in cui correre, nessun evento da evitare o da catturare.

Come si suol dire: “il tempo si è fermato”.

Non esiste un “punto” che frulla continuamente nella mia mente. Si potrebbe dire che non c’è aspettativa e non c’è identificazione. C’è solo tutta la sofferenza associata al “movimento”, alla “scelta” ovvero a quella risoluzione che è meramente interiore prima che esterna. Adesso non rimane che passarci attraverso.

E così mi sono messa a scrivere questo articolo.

Ho ricominciato a muovermi nello spazio vitale…

Il solo “luogo” di espressione, il solo “campo” di possibilità…

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

3 risposte a Tracce di Profumo: quando prevale il tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate