Nokia crolla sul mercato: se a scegliere è l’ego mi pare il minimo, a meno che…

Il mercato ormai è degli smartphone, mi pare che su questa cosa non ci possano essere dubbi. iPhone e telefoni Android si spartiscono il mercato. Se tu sei così pirla da puntare su una soluzione inefficente, instabile e con pochissime applicazioni per la tua azienda, poi cosa cazzo ti lamenti se nessuno compra i tuoi telefoni?

Parliamoci chiaro: per 15 anni l’azienda finlandese ha dominato il mercato grazie a Symbian e ad un sistema di menù che rispecchiava le esigenze della maggior parte degli utenti, oltre che ad un hardware di tutto rispetto.

Poi, non si sa come ne perchè, spunta qualche furbone e, per motivazioni apparentemente puramente egoiche, sceglie di non andare verso Android (IOS, quello di iPhone non è utilizzabile) e decide di utilizzare Windows Mobile sui propri terminali.

Solo che Windows Mobile non ha senso, non ha nessuna chance di essere anche solo lontanamente competitivo nei confronti degli altri due blasonati. Lo avrebbe capito anche un idiota. Ma non il management di Nokia, che invece che su Android, come avrebbe dovuto, ha puntato per i suoi telefoni su un cavallo nato zoppo.

Risultato… un colosso come Nokia lascia a casa alcune migliaia di dipendenti, liquida il reparto ricerca e sviluppo e poi… e poi niente! Semplicemente non se la filano più.

Apparentemente una mossa stupida, appunto di ego, dettata dal bisogno di differenziarsi. Ma… siamo proprio sicuri che al management di Nokia ci siano degli stupidi? O forse c’è sotto qualcosa di diverso, magari una qualche tresca proprio con Microsoft?

Ai posteri l’ardua sentenza.

Nel frattempo… contenti loro…

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

4 Comments

  1. vito ha detto:

    sintesi cruda e sincera di una ventina d’anni di attività!!!

  2. doglike ha detto:

    Mah… Cosa vuoi dire? I nokia sono tutt’ora degli ottimi telefoni, con caratteristiche innovative (non un processore da 8 ghz), come navigatore offline e gratuito, fotocamere al top, hdmi, ottimi materiali, design non copiato dall’iphone

    Poi che cali in borsa é un altro discorso che non é collegato con la qualità dei prodotti.

    Io preferisco wp7 a Android

    • Franz ha detto:

      Nokia non sta calando in borsa (anche, tra l’altro) ma soprattutto come quote di mercato. Il calo è stato nell’ordine del 18% dall’anno scorso.

      Poi, che l’hardware di nokia sia eccellente, nulla da dire, ma proprio nulla.

      Su WP7… ognuno ha i suoi gusti, ma dopo averlo provato lo trovo estremamente limitato. Certo, se poi fa esattamente quello di cui uno ha bisogno, ovviamente è perfetto.

      Il problema di WP7 è in fin dei conti uno solo: lo fa la Microsoft! :muah: :muah: :muah:
      Ciao e buona settimana! :bye:

  3. […] molto tempo fa scrissi un post in cui evidenziavo come la decisione di Nokia di sposare il sistema operativo Windows Phone anzi che […]

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.