Nonostante tutto l’AGCOM approva la delibera. Abbiamo due mesi per fargli cambiare idea

Lo apprendo in questo momento dal sito di Fulvio Sarzana dove trovate l’intero articolo.

Sostanzialmente invariata la delibera, passa da 5 a 15 giorni il tempo per il contradditorio, mentre per quanto riguarda l’inibizione di siti esteri si passerà dalla magistratura.

Tuttavia AGCOM sta chiedendo al governo di avere poteri diretti anche in questo caso.

Ora ci sarà un periodo di 60 giorni dopo il quale questa delibera liberticida e oscena diventerà operativa. Abbiamo 60 giorni per opporci in tutti i modi.

Non è ancora detta l’ultima parola: non addormentiamoci!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

3 Comments

  1. Fede ha detto:

    Franz ma chi cazzo sono sti fascisti dell’agcom???? Chi gli da l’autorità???non è il loro intento fascista e anticostituzionsle???
    Porca troiaaaa!!!

  2. Blushaft / wfal ha detto:

    tra l’altro lo stanno attuando in un periodo in cui….la gente sta meno davanti ad internet…essendo estate…se proprio non ci lavora….per cui passa più in sordina questa cosa…..

  3. jackll ha detto:

    Bisogna agire, ma molto velocemente e in maniera convincente !

    organiziamoci !!!!!!!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.