Superstizione, premonizione e sfiga - Franz's Blog

Superstizione, premonizione e sfiga

La sfiga? Esiste, non c’è dubbio. Ma cos’è veramente la sfiga? Parliamo di accidenti in serie che capitano in un periodo ristretto nel tempo. Attorno alla sfiga è nata la superstizione, ovvero la standardizzazione di eventi che “portano sfortuna”.

Il numero 13, il gatto nero, calpestare le righe sul marciapiede, rovesciare il sale… sono tutti esempi popolari noti perchè portano sfiga. Ma quanto c’è di vero? E’ davvero l’evento a portare una sfiga intrinseca oppure, a furia di crederci, abbiamo dato all’evento un potere che in origine non aveva?

In altre parole, la superstizione è un rilevamento di fatti che hanno la possibilità di attirare su chi li vive una modificazione tale da scatenargli addosso una serie di eventi negativi o è il risultato di un pensiero comune che, a furia di essere pensato, ci fa attirare la sfiga come la carta moschicida?

E’ innegabile che la sfiga ha una sua esistenza autonoma (altrimenti Murphy non sarebbe diventato famoso) ma è altrettanto vero che più il nostro pensiero e la nostra qualità sono negative e più attireremo su di noi situazioni, eventi e soprattutto persone simili.

Il fatto è che la superstizione ha prodotto negli anni la nascita e la continua crescita del potere dei vari portasfiga. In altre parole si è creata quella che viene comunemente definita “forma pensiero”.

In sostanza una forma pensiero è una sorta di campo di energia alimentato dalla fede o dal pensiero o dalle emozioni di tutti coloro che ad esso attribuiscono un significato. Non importa quanto sia reale. Non importa quanto sia vero. Il fatto che tante persone pensano che lo sia, finisce per renderlo tale.

E non si tratta di un effetto psicologico. Ma di un effetto materiale che costituisce il 90% del potere della sfiga.

Non ci credete? Provate a pensare a cose sfigate per un periodo sufficientemente lungo: sperimenterete la cosa in prima persona. Oppure, consiglio personale, provate a “pensare positivo” per lo stesso periodo; sperimenterete lo stesso la faccenda ma con molta meno sofferenza!

Tuttavia, il fatto che la sfiga esiste come “energia” a se’ stante, ci porta ad un altro aspetto: quello della premonizione.

Credo che a tutti sia capitato di “sentire sulla pelle” che qualcosa sta andando per il verso storto. Si tratta davvero di premonizione. Una sensazione alla quale è meglio dare retta. Vuol dire che qualcosa, dentro o vicino a noi, ha percepito una piega che prenderanno gli eventi.

Non è comune prevedere il futuro, anzi, come sappiamo la cosa è abbastanza rara, ma è invece abbastanza comune percepire “qualcosa”.  Premonizione viene da “pre”, ovvero “prima”, e “monito”, ovvero “avvertimento”, ma anche “percezione”.

Non si prevede il futuro, ma l’istinto ci avvisa che qualcosa ha preso una piega per noi negativa.

E’ di nuovo il sentire che entra in azione. Non ascoltarlo può avere effetti anche letali; ve lo dice uno che, prima di schiantarsi a 190 all’ora in moto in terra di Spagna, era da tre giorni che sentiva la puzza di bruciato.

Ma, da bravo idiota, non ne ho tenuto conto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

2 risposte a Superstizione, premonizione e sfiga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate