Quelli che parlano, quelli che fanno, quelli che parlano e fanno, quelli che…

…quelli che parlano una cifra e poi non fanno un cazzo: eccola qui la razza peggiore.

Perchè se uno sta zitto e non fa un cazzo, almeno è stato coerente. Se invece uno parla e poi, anche… fa, oltre che coerente è stato anche efficace.

Ma quelli che parlano e poi non fanno, personalmente li ritengo una razza davvero di merda. Sono quelli che ti danno ragione ma che finiscono sempre nelle frasi fatte: “Daltronde, cosa ci vuoi fare?”, Vabbè, dai, staremo a vedere…”, “Cerca di stare tranquillo“.

Poi scopri che tu non c’hai una lira, magari sei pure pieno di debiti e loro, che dicono di comprenderti, di essere con te, hanno invece una casa da un milione di euro in centro, tirano su decine di migliaia di euro al mese, in casa non devono fare nulla perchè hanno la Colf a tempo pieno e quando sono stanchi (più o meno due volte a settimana), prendono e vanno a farsi una gita in qualche SPA da urlo.

Però poi “Sono assolutamente d’accordo, guarda è davvero un comportamento scandaloso“.

Sapete perchè sono la razza peggiore? Perchè non solo sono degli ipocriti, ma sono pure vigliacchi e cacasottto. Tu, dopo ore magari passate a parlare di un problema, ti muovi per risolverlo o quantomeno per vedere di migliorare le cose e poi, quando magari ci riusciresti anche, ma non da solo, ti volti indietro per chiedere una mano e… ti rendi conto che dietro a te non c’è mai stato nessuno.

Certo, a parole erano con te, ti hanno anche giurato amicizia e amore. Ma a parole, appunto. E tu, se sei della mia razza, ovvero quella degli idioti, ci hai creduto. Hai creduto al fatto che erano con te. Salvo poi realizzare, di colpo, che eri solo.

Ecco perchè sono i peggiori: perchè ti fanno credere che potresti avere un aiuto, un appoggio ma, di fatto, quando poi serve te lo negano. Almeno quelli che stanno zitti non ti illudono, e se parti a fare qualcosa lo sai fin dall’inizio che sarai da solo.

Ma non è finita. Quelli di questa razza, in genere, si raggruppano tra di loro. E appena ti permetti di dirgli che sono stati degli emeriti stronzi, cosa ti rispondono? Che tu non puoi permetterti di giudicare gli altri.

Al che hai fondamentalmente tre scelte: a) li strozzi b) passi oltre oppure c) li mandi a fare in culo.

Indovinate un po’ cosa scelgo io?

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

8 Comments

  1. stefano ha detto:

    la C

  2. jackll ha detto:

    Ho passato la maggior parte della mia vita così e ormai quella razza di stronzi, di cui il mondo è pieno, nè sento l’odore da lontano e quando in’avvertitamente me li trovo vicino, smetto di respirare a causa del loro alito di merda!

  3. lucia ha detto:

    Caro Franz, non consola ma almeno tra idioti non ci si sente soli e, solo per amore di condivisione, ti scrivo che personalmente opterei (potendo, senza correre il rischio di finire al gabbio…) per tute e tre le soluzioni, nel seguente ordine: A, C e B… quanto meno le soddisfazioni me le son cavate tutte!… Ma… mi dicono dalla regia che non si può… :deny: :bye:

  4. Baldassare ha detto:

    Muahahah, me fai morì!
    Anch’io avrei detto la C)
    Ciao Franz

  5. rey ha detto:

    io aggiungerei un’altra razza…quella che magari parla un po’, sembra con i buponi propositi di darti qualche consiglio…magari non chiesto..ma comunque ben accetto e da passare al vaglio….ma poi senza chiederti niente si mette in mezzo tra te e il tuo problema quasi convinto di poterti salvare lui in una sorta di spirito altruistico piuttosto egoico….e secondo me è questa la razza più fastidiosa.

    • Franz ha detto:

      Magari non proprio in cima alla lista, ma di sicuro parecchio! 🙂 Grazie del passaggio e del commento!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.