Buona serata: con un batterista… particolare

Capisco che a prima vista può sembrare del tutto normale, ma questo batterista ha configurato il proprio cervello in modo da mappare i suoi gesti su una tastiera (quindi su dieci dita), anzichè su due bacchette e due pedali. Scusate se è poco…

Buona serata da Franz’s Blog!

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *