Fermiamo la Tepco: vuole scaricare in mare 10.000 tonnellate di acqua radioattiva

Occorre fermare questi criminali. La Tepco, che doveva chiudere anni fa questa centrale, la Tepco, che ha falsificato i dati sulla resistenza della centrale di Fukushima, la Tepco, che ha ritardato l’intervento di raffreddamento per tentare di evitare danni ai suoi reattori.

La Tepco, quest’accozzaglia di fottuti criminali, non contenta di tutto ciò, adesso vorrebbe scaricare in mare qualcosa come 10.000 tonnellate d’acqua radioattiva, adducendo l’incredibile panzana secondo cui la radioattività sarebbe “minima”. Ma come cazzo fa ad essere minima, visto dove è stata l’acqua finora?

Non lasciamoglielo fare: 10.000 tonnellate d’acqua  non sono un annaffiatoio. Certo, non sono nulla se paragonate all’Oceano Pacifico, ma avete presente cosa fa una sola goccia di caffè in una tazza di latte? E perchè dovrebbe essere diverso per l’acqua?

Scrivete, mandate fax, incazzatevi, condividete questo post, scrivetene uno voi, fate come vi pare ma, per amor di dio, fermiamo questi imbecilli!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

4 Comments

  1. Sciuscia ha detto:

    Sì, e come cazzo facciamo? La decisione la può prendere solo il Governo Giapponese.

    • franz ha detto:

      Per esempio bombardando di telefonate l’ambasciata giapponese, oppure lanciando una petizione online, oppure scrivendo post come questo per creare un movimento d’opinione.
      Il problema, purtroppo, è che non c’è tempo. Ho ragione di credere che agiranno entro pochi giorni, proprio per evitare il sollevarsi di un’opinione pubblica mondiale.
      Certo che se manco ci si prova, è garantito che non ci si riesce!

  2. gabrybabelle ha detto:

    già,volevo scrivere la stessa cosa di @Sciuscia….come cazzarola si fa a fermarli?

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.