A ruba le pillole sullo iodio: perchè il governo si stupisce?

Dopo le notizie sempre peggiori dal Giappone, in Italia la gente corre a procurarsi pillole allo iodio e diserta sushi e ristoranti giapponesi. Per quello che riguarda i ristoranti mi pare ovvio che accada. Potrà avere poco senso (visto che il pesce e il riso non vengono ovviamente dal Giappone) ma la cosa ha una sua logica.

Per quanto riguarda le pillole allo iodio invece, ovviamente, il senso proprio non esiste. Ma ne siamo proprio sicuri?

La realtà è che il pubblico non si fida più ne di quello che dicono i media ne, tantomeno, di quello che dice il governo.

E ci credo! Con giornali che fanno a gara per chi spara la cazzata più grossa  e governi in cui i ministri preposti ai vari dicasteri dimostrano sempre di più una totale incompetenza  e una ancora più totale iniquità, perchè mai la gente dovrebbe fidarsi quando dal governo ti dicono che “non c’è nulla di cui preoccuparsi”?

Come può pretendere Fazio che la gente si fidi delle sue parole dopo quanto accaduto (solo per fare un esempio) lo scorso anno con quell’immensa bufala della suina?

E allo stesso modo, come possono pretendere i media di avere ancora anche solo un minimo di credibilità dopo l’incredibile serie di puttanate che non si stancano mai di enunciare?

Quindi, cari signori del governo e della stampa, se la gente non si fida delle vostre parole, non significa che sia un caso di “paranoia collettiva”, quanto di sfiducia acquisita e suffragata dalla pubblica consapevolezza della vostra totale e completa inaffidabilità!

Fatevene una ragione, in vista delle prossime elezioni.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.