Il governo blocca gli incentivi al fotovoltaico. Bravi… continuate così

Il purtroppo ormai famoso decreto Romani aggiunge l’ennesimo colpo alla nostra economia già in ginocchio.

Congelando gli incentivi al fotovoltaico  di punto in bianco, la ricaduta è immediata e disastrosa per tutte le aziende operanti in questo settore.

Le banche bloccano i finanziamenti, i clienti non possono permettersi l’impianto e l’ordine salta immediatamente. Non aspetta. Risultato: alcune aziende già sul lastrico e un intero settore, uno dei pochi che sembrava ancora funzionare, che salta per aria.

Il tutto grazie ad un governo che, a quanto pare, ha molto a cuore il futuro (nucleare) dell’Italia ma che se ne frega di tutto ciò che funziona nel presente.

L’ennesimo decreto attuativo ai danni nostri, messo in piedi con incompetenza, superficialità e senza nessun rispetto per l’ imprenditoria di settore.

L’ennesimo esempio della totale inadeguatezza, ormai evidente, di questo esecutivo a fronteggiare qualunque cosa accada in Italia e in Europa.

In parlamento, l’On. Miccichè a tutto ieri minacciava di far cadere il governo se il decreto non viene ritirato. Non so se l’Onorevole abbia davvero questa possibilità ma, per una volta, sarebbe bell0 che alle parole di un politico seguissero davvero i fatti.

E a chi mi dice che per chi sta al governo la questione non è semplice, rispondo: ma vaffanculo, va’!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

7 Comments

  1. Sting ha detto:

    Vorrei unirmi a te nel grido di dolore…
    MA VAFFANCULO, VA’!! :deny:

  2. jackill ha detto:

    E’ chiaro che non ci sono politici che hanno interessi economici nell’ènergia rinnovabile, ma sicuramente molti nel nucleare.
    E a questi politici non dico VAFFANCULO, ma che sono dei pezzi di MERDA, con tutto il rispetto per la merda.
    :shit:

  3. Daniele ha detto:

    Allora mi unisco al coro 🙂
    MA VAFFANCULO, VA’!

  4. cnj ha detto:

    Se permettete non mi piace tirarmi indietro quando c’è da mandare affanculo un politico. E quindi: cari amministratori della cosa pubblica, AVETE ROTTO I COGLIONI! FANCULO!

  5. Il Veronesi ha detto:

    Scusate, ero molto impegnato in questi giorni, mi dispiace. Ma appena mi sono liberato, eccomi qui ad unirmi a questo importante appello: un fanculo anche da parte mia. Buona serata.

  6. Max ha detto:

    Vogliono il nucleare e così tolgono investimenti/ricerca/fondi alle energie alternative.
    Sono d’accordo, un bel vaffanculo ed anche di più…

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.