Pausa sorriso: Luca e Paolo “Io penso ai cazzi miei!”

Due voci, quattro palle d’acciaio: Luca e Paolo non la mandano a dire!

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *