L’origine del panico - Franz's Blog

L’origine del panico

Non tutti l’hanno provato, molti però si. Quando si presenta, il cosiddetto panico genera uno stato di totale perdita di controllo su qualsiasi funzione fisica, mentale ed emotiva.

La coscienza sembra ritirarsi in un angolino mentre si assiste impotenti al crollo di ogni struttura razionale.

Che la causa sia reale oppure no, conta fino ad un certo punto. Se si innesca quello stato, tutto fa brodo.

Il termine “panico” prende le sue origini dal dio Pan. Al di là delle stronzate che si trovano su certi dizionari etimologici, il nesso non è da ricercare nel suono terrorizzante del flauto di questo dio, quanto nella simbologia a lui connessa e, soprattutto nella parola in se.

Pan, infatti, è un prefisso che significa “tutto”, ed il dio in questione è, appunto, lo spirito più profondo delle cose naturali.

Durante un attacco di panico, di fatto, è proprio la natura più profonda, più antica che si presenta e fa a pezzi ogni parvenza di civiltà. Il che non sarebbe necessariamente un male se non per il fatto che, nel fare ciò, demolisce qualunque cosa trovi sul suo cammino. E’ un po’ come se la corteccia cerebrale staccasse momentaneamente i contatti, lasciando campo libero a tutto ciò che di ancestrale si trova in noi.

Solo che ancestrale non significa obbligatoriamente “vero”.  In altre parole non è l’istinto a presentarsi, quanto il riflesso; due cose profondamente diverse. Anche se entrambe attengono alla sfera animale più profondamente sepolta nell’animo umano, il riflesso è la reazione meccanica primeva, quanto di più lontano esista da noi e dal nostro mondo ma, soprattutto, quanto di più becero si nasconde al nostro interno.

Ecco perchè il respiro che diventa insostenibile, la tachicardia parossistica e la sensazione di annegare. Perchè è quello che, in quel momento, sta realmente accadendo alla nostra mente.

Quando è l’istinto a scatenarsi, invece, è il momento in cui la nostra essenza più libera può fare capolino. Quando si fa qualcosa per istinto non si ha paura, non si pensa alle conseguenze. L’azione è immediata. Anche in questo caso, la corteccia viene praticamente esclusa, e il dominio dello spazio di esperienza passa completamente nelle mani di quella parte profonda di noi che raramente possiamo osservare.

Per questo, all’interno di una crisi di panico c’è la possibilità di accedere a stati di grande intensità. Istinto e riflesso vengono tutti e due dall’abisso; se riusciamo a passare dal secondo al primo… allora possiamo davvero compiere miracoli!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate