L’arte del pacco. Una specialità per pochi - Franz's Blog

L’arte del pacco. Una specialità per pochi

Esiste una curiosa razza di esseri umani: i paccari, ovvero quelli che sono particolarmente abili a tirare pacchi.

Per pacco intendasi il non ottemperare ad una promessa fatta in senso lato. Possiamo quindi parlare tranquillamente di inviti a cena saltati all’ultimo istante, telefonate non fatte, oggetti non restituiti, lavori che non partono mai e via dicendo.

A quanto ho potuto sperimentare il paccaro tipico non è cattivo come si potrebbe pensare.

Il paccaro infatti è assolutamente convinto di non esserlo. Anzi: è il mondo che si sposta proprio nel momento in cui voleva passare da voi, per cui si ritrova da qualche altra parte, ma assolutamente non per sua volontà.

Alla fine un paccaro, quando viene identificato come tale, cessa di essere pericoloso e diventa una vera fonte di divertimento; uno lo sa e si adegua, aspettando l’ennesima scusa del paccaro per farti capire che lui ha una volontà di ferro ed un’assoluta stabilità di intenti. Ma per cause di forza maggiore, in alcuni rarissimi casi, non riesce a fare quello che vorrebbe.

Poco importa che vi abbia rimandato un appuntamento per la sedicesima volta o che si sia ritirato da un lavoro all’ultimo istante, nonostante il giorno prima fosse pronto a iniziarlo. Lui non è uno che tira pacchi: è il mondo che lo mette di fronte a situazioni in cui non ha altra scelta.

Non sono certo di cosa avvenga realmente nella mente del paccaro. Credo si sviluppi una forma di totale obnubilazione per cui non si rende conto di quello che fa. Anzi, è assolutamente convinto di essere nel giusto e che la fama che lo precede (perchè di solito il paccaro, per fortuna, dopo un po’ lo sanno tutti che è così, per cui non fa più danno…) è del tutto ingiustificata.

Un po’ come quelli che “nessuno mi può capire perchè sono troppo speciale”, anche il paccaro è solo contro un mondo del tutto inadatto a comprendere la sua vera, intima essenza di essere dolce e sensibile, assolutamente retto e indefettibile.

In altre parole, perfettamente inaffidabile.

Condividi
  • 49
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

6 risposte a L’arte del pacco. Una specialità per pochi

  • Una scarica di legnate a suddetta categoria, anzi vedo che qui sotto c’è un emoticon che fa al caso del paccaro! :killyou:
    Buonissima giornata a te e non ai tira pacchi.

  • Mmm… anch’io ho tirato dei pacchi… ma l’ho sempre fatto come ripicca e per avere un certo senso di goduria bastarda verso quelle persone che in realtà mi stavano sulle balle e chiedevano a me ogni sorta di piacere. Poi dopo esserti spaccato la schiena per la loro ennesima trovata è già tanto se ti dicono grazie.
    No basta, preferisco tirare un bel pacco condito con “svegliati fuori e ‘fancxxo arrangiati”

  • Poi ci sono i paccari per professione, quelli cioé che tirano pacchi, ci campano sù e si divertono anche un mondo a farlo. E Napoli si sà ha il primato modiale in questa specialità.
    Vi racconto un aneddoto (vero) anche se non centra nulla con i paccari di cui parla Franz:
    “Un forestiero che si aggira per il quartiere di Forcella, in cerca di “affari” in nero, viene abbordato da alcuni tizi che gli propongono di acquistare elettrodomestici rubati. Questo li segue in un deposito dove sceglie un bellissimo televisore ad un prezzo molto inferiore a quello di mercato. Il forestiero, conoscendo la cattiva fama dei napoletani, vuole assistere di persona all’imballamento del televisore, che viene messo in un cartone e sigillato con nastro adesivo.
    Tornato a casa l’affarista apre il cartone e scopre sgomento che all’interno vi sono solo mattoni. Tornando a Napoli riesce a rintracciare i tipi che lo hanno bidonato, e dicendogli che non intende denunciarli gli chiede solo di sapere come hanno fatto a “fargliela” sotto il naso, al che questi gli rivelano che il cartone nel quale avevano posto il televisore poggiava su una botola. Due complici da sotto il cartone lo hanno aperto (dopo che era stato chiuso da sopra) e sostituito il televisore con un imballo di mattoni”.
    E il pacco è fatto!

  • Stì napoletani !
    Se li conosci non puoi che amarli malgrado tutto.
    In fondo sono l’essenza dell’italianità.

  • C’é un bel film che consiglio : Pacco doppio pacco e contropaccotto…..
    questo è il link su wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Pacco,_doppio_pacco_e_contropaccotto

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa
I campi seguiti da "*" sono obbligatori

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Nessun dato personale è raccolto da Franz’s Blog. Eventuali dati personali richiesti da Paypal sono funzionali alla donazione. Per la privacy policy di Paypal visitare questo link.

Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!

Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi dell' articolo 13 del d.lg. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali. Informativa trattamento dati personali


Cancellati dal servizio

Informativa Privacy Sito

Cerca nel sito
Generic selectors
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate