In arkansas muoiono centinaia di merli e subito dopo migliaia di pesci

Due giorni fa centinaia di merli sono morti improvvisamente e contemporaneamente piovendo dal cielo, evidentemente fulminati da qualunque cosa ne abbia causato la morte, causa che non ha minimamente toccato nessun altro tipo di uccello.

Ieri, sempre in Arkansas, nei pressi della città di Ozark, centinaia di migliaia di pesci hanno girato la pancia in su e hanno reso l’anima al creatore. I pesci, come i merli erano tutti di una specifica specie. Sono morti solo i pesci tamburo, tutti gli altri pesci sono a quanto pare ancora vivi.

Le autorità americane, la cui idiozia arriva a sfiorare livelli tragicomici, hanno dato la colpa al tempo (nel caso dei merli) e hanno avuto il coraggio di negare la coincidenza tra le due morìe.

Personalmente non sarei troppo leggero su questo evento. Fino a che erano i merli poteva anche essere stato qualcosa di fortuito, ma se adesso ci si mettono pure i pesci a morire senza causa apparente, la cosa puzza ad un livello davvero particolare.

Soprattutto puzza tantissimo la totale cretinaggine americana che è talmente monumentale da risultare evidentemente falsa: secondo me sanno esattamente cos’è successo e il fatto che sparino cazzate può solo voler dire che è qualcosa di estrema gravità.

Di cui, ovviamente, non verremo mai a sapere nulla.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

8 Comments

  1. vito ha detto:

    E sarà come sempre…. la realtà supera la fantasia…. secondo me può essere stato condotto qualche esperimento …. (opinione personale)

  2. White Knight ha detto:

    Manderemo ad indagare Fox Mulder e Dana… :mrgreen:

  3. Artos ha detto:

    Questo problema si sta verificando in altre parti degli USA, Svezia e Italia vedasi:www.geapress.org/ambiente/faenza-la-pioggia-delle-tortore-morte-si-colora-di-blu/10343. Speriamo bene ciao a tutti

  4. franz ha detto:

    Sto monitorando la situazione… non capisco se siamo alla frutta o si tratta di cose sempre accadute ma mai riferite… indago… grazie artos

  5. Artos ha detto:

    Forse potrebbe interessare anche: http:scienzamarcia.blogspot.com/ l’articolo aggiornamento: pesci ed uccelli stanno morendo in tutto il mondo. Ciao

  6. Il Veronesi ha detto:

    Forse, trattandosi di uccelli, è una metafora di madre Natura, per dire che si è rotta il cazzo…

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.