Narnia 3 Il viaggio del veliero: da non perdere! - Franz's Blog

Narnia 3 Il viaggio del veliero: da non perdere!

Finalmente un film in 3D studiato e prodotto con tutti i crismi del capolavoro. E infatti, almeno per quanto mi riguarda, di capolavoro trattasi.

Il film, terzo della serie, recupera tutto quello che aveva perso nel secondo episodio. Una trama ben mossa, non lineare anche se classica, fa volare il tempo.

La recitazione è davvero degna, soprattutto da parte della “new entry” Will Poulter, che si trasforma egregiamente da moccioso lagnoso a ragazzo serissimo con notevole talento.

Le scene e l’ambientazione sono perfette in ogni particolare, il lavoro di computer grafica impeccabile sotto ogni profilo (per molti aspetti lo definirei miracoloso).

Il 3D non fa una piega anche con i sistemi meno evoluti e, anzi, viene utilizzato con sapienza e grazia, senza le classiche scene di oggetti che volano addosso allo spettatore ma producendo un’immersione spettacolare e continua, che porta a godersi la storia senza distrazioni.

Ma questo film, secondo me, ha una marcia in più. La bellezza delle scene, in alcuni momenti, è davvero commovente. L’apoteosi credo però venga raggiunta verso la fine, nel ritorno alle sembianze umane da quelle “draghesche” di Will Poulter ad opera di Aslan e nella scena finale, con l’incredibile onda anomala sospesa a mezz’aria.

Due momenti che per quanto mi riguarda segnano una pietra miliare nella storia della grafica digitale. Due scene dalla bellezza talmente particolare da valere da sole cento altri film mediocri usciti in questi ultimi tempi.

Una cosa mi è capitato di pensare, vedendo questo film.

La grafica digitale, il 3D e tutto il resto, finora sono stati usati per motivi esclusivamente commerciali. Ma, a furia di voler produrre spettacoli che richiamino sempre più pubblico, inconsapevolmente, credo stiano iniziando a fare qualcosa di più, oltre a gonfiare le tasche delle case di produzione.

Senza volerlo, credo infatti che, dando corpo alla materia di cui sono fatti i sogni, possano iniziare a far sentire alle persone il profumo di una bellezza che, in questi tempi bui, è stata troppo dimenticata.

Se da un lato la fantasia ha il difetto di favorire l’illusione infatti, non dobbiamo dimenticare che, dall’altro, continua a mostrare come ci possa essere qualcosa di più, e di più bello, delle quattro cazzate che la gente si è abituata ad apprezzare.

Sicuramente ben poca cosa, anzi nulla, rispetto all’illuminazione di un Buddha ma, per tanti e tanti altri esseri umani come noi, un piccolo passo verso una dimensione di maggior bellezza, luce e armonia; il che non mi pare assolutamente poco.

E se qualcuno trova il coraggio di non emozionarsi di fronte a ciò… beh, datemi retta: gli manca un pezzo. E bello grosso anche!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

5 risposte a Narnia 3 Il viaggio del veliero: da non perdere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate