Arte o spazzatura?

Una cosiddetta “opera d’arte povera”, quella che vedete in foto, è stata scambiata per spazzatura e “iettata” dai netturbini di Padova.

Direi che, mancando una targhetta, l’equivoco è più che giustificabile.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

6 Comments

  1. Luna ha detto:

    Oo era veramente quella l’opera d’arte? Ahahahahah… Scusate se rido <<''

  2. Mr Korn Flakes ha detto:

    Il problema dell’arte contemporanea è l’incomunicabilità. Per poter capire un’opera bisogna per forza conoscere il percorso artistico dell’autore, e questo non è sempre possibile; motivo per cui molto spesso l’arte contemporanea mi lascia indifferente. Anche in questo caso per capire cosa diavolo sia quell’opera bisognerebbe studiarsi l’autore, il rischio è però che accada quel che è effettivamente accaduto. Se Duchamp avesse esposto in strada il suo famoso orinatoio pensate sarebbe andata diversamente? Eppure Duchamp è stato uno dei maggiori artisti del XX secolo!
    Detto questo, è anche vero che, essendosi l’arte slegata dalla tecnica, oggi ci sono troppi artisti mediocri, che spesso non fanno altro che proporre ciò che è stato già fatto nel secolo scorso.

  3. Sandro ha detto:

    Ho parecchia arte povera in cantina, chi se ne intende può contattarmi…

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.