La quercia – By Hax

Ultimo istante, ultimo respiro, ultimo sogno, ultima speranza. E poi il nulla che si espande nel cuore e l’anima ci muore dentro.

Adesso è tempo di inverno.  La neve imbianca le cime dei monti, imbianca i prati, i rami degli alberi. Un fremito attraversa la valle durante la notte.

Ma all’alba il sole sorge di nuovo e il suo riflesso sul manto innevato irradia di luce.

Sul terreno imbiancato le mie impronte, che parlano di te… Quanta gente crede di avere “toccato qualcosa”, quanta gente è intrisa delle sue convinzioni.

Amo di te la tua profondità priva di saccenza… Come una quercia che ha perduto ogni foglia; e adesso… ride…

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

4 Comments

  1. Fede ha detto:

    L’ultima terzina mi è familiare…

  2. Donatilla ha detto:

    Non ho parole….sò solo che mi ha toccato profondamente il cuore… grazie

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.