Quando i media vanno a nozze e la gente fa da damigella - Franz's Blog

Quando i media vanno a nozze e la gente fa da damigella

Il gusto per il gossip, il pettegolezzo, è mondiale. L’Italia non è da meno. I media questo lo sanno perfettamente e ci vanno a nozze.

Ritengo però che sia importante prestare attenzione al contenitore, oltre che al contenuto.

Penso che tutti abbiate fatto caso al fatto che alcuni generi di notizie si susseguono ad ondate. Alcuni argomenti sono stagionali: l’influenza, il caldo, le partenze intelligente e così via.

Durante l’anno però si assiste a delle vere e proprie “campagne”, in cui un argomento viene mantenuto caldo portando all’attenzione episodi che normalmente avvengono in continuazione, ma occasionalmente assurgono per qualche settimana agli onori della cronaca.

Al di là dell’affezione per il morboso, l’orribile e il tragico che contraddistinguono la linea editoriale dei nostri quotidiani, val sempre la pena farsi venire un dubbio: perchè un certo argomento viene continuamente battuto in prima pagina per un certo periodo?

Credo che un ottimo spunto possa venire dall’ascolto delle proprie reazioni proprio in risposta al genere di notizie.

La reazione emotiva ad un fatto di cronaca di cui non siamo protagonisti è infatti del tutto meccanica e, quindi, comune a tutti, anche se magari con diverse sfumature.

Il continuare a battere su un certo genere di fatti produrrà quindi sempre un aumento di quella particolare reazione nell’opinione pubblica.

Questo non è che uno dei sistemi utilizzati normalmente (e sottolineo normalmente) per influenzare una popolazione.

Può non essere così, può trattarsi anche solamente di “battere il ferro fino a che è caldo”, ma può anche essere un’altra cosa.

Ad esempio un sistema per preparare il terreno dell’opinione pubblica a qualche legge o provvedimento che altrimenti scatenerebbero troppe reazioni negative.

Facciamo un esempio pratico: due giorni fa su tutti i giornali è comparsa la storia del tassista massacrato di botte a Milano per aver investito un cane.

Oggi troviamo in “pole position” la storia del romano che ha ficcato un pugno in faccia ad una donna rumena mandandola direttamente in coma.

Sono entrambi eventi animaleschi, d’accordo, tragici nella violenza che raccontanto. Ma sono anche eventi che, purtroppo, accadono in continuazione. La domanda da farsi in questi casi è, quindi:

“Perchè improvvisamente i giornali parlano di queste cose?”.

Il fatto che le due vittime siano entrambe finite in coma non deve trarre in inganno; si tratta di una conseguenza, tragica ovviamente, ma di una conseguenza. E’ per questo che le due notizie citate fanno scalpore ma, osservando la cosa da un altro punto di vista, ci si dovrebbe rendere conto che la protagonista assoluta in questi fatti di cronaca, è la violenza. Al di là delle conseguenze della stessa.

E dato che la violenza è all’ordine del giorno, il parlarne perchè in questi casi le vittime sono finite in coma non può essere altro che uno dei motivi.

Attenzione, perchè la percezione dell’opinione pubblica è qualcosa che si può cambiare facilmente dalle testate di un giornale.

Se non sai cosa accade veramente, e non ti fai venire un dubbio, la fregatura è garantita.

Far leva sulle paure di una popolazione per promulgare leggi sempre più restrittive della libertà personale con la scusa che “è per il nostro bene” fa parte di queste fregature.

Commenta con il tuo nome Facebook

Una risposta a Quando i media vanno a nozze e la gente fa da damigella

  • Concordo al tal punto che da qualche settimana, nonostante faccia l’ingrato mestiere della giornalista (tra le altre cose, per mia fortuna), faccio ostruzionismo e auto-censura. Cambio canale in Tv quando si parla di queste cose e salto a pie’ pari le pagine WEB e dei giornali che mi vomitanoo infaccia inchiostro violento! Perché, naturalmente, come ogni essere umano che può definirsi tale, mi indigno, mi incazzo e mi faccio fuoriviare anche io, per qualche decina di minuti… Salvo poi, ricordarmi che l’editoria (video e cartacea) una volta campava su tre cose: lettori in primis, pubblicità in secundis e infine direttive editoriali.
    Peccato che oggi le manchi la prima fonte di sostentamento a totale beneficio dell’ultima!

    Mio nonno me la cantava sempre quando ero piccola… oggi, a canticchiare le parole, mi par di riconoscere l’editoria come protagonista di questa bellissima canzone… :muah:
    http://www.youtube.com/watch?v=o9tJ1hUj7wA

    ps: vi venisse voglia di cantarla insieme… In fondo è allegra! :drunk:
    http://www.bigcobra.net/lucciolevagabonde.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate