Sibutramina: ritirata dal mercato Americano per rischio infarto

Un farmaco di cui avevo già parlato, la Sibutramina, finalmente è stato ritirato dal mercato americano dall’azienda produttrice, la Abbott.

Il principio attivo in questione, alla base di farmaci come Meridia, è stato riconosciuto come causa di un serio aumento di rischio per infarti e problemi cardiovascolari gravi,

E un’altra schifezza ci lascia.

Peccato che per una che se ne va, almeno dieci nuove entrano sul mercato.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

6 Comments

  1. Donatilla ha detto:

    Grazie Franz delle preziose informazioni…

  2. White Knight ha detto:

    Adesso mi spiego perché in occidente c’è la più alta incidenza di morti per crisi cardiache; e dire che il CUORE è considerato da sempre il più FORTE e RESISTENTE degli organi del corpo umano… mah… :hammer:

    • Davide ha detto:

      L’ignoranza e’ proprio una brutta bestia…
      Il fatto che in occidente ci sia un alta incidenza di morti per eventi vascolari non ha nulla a che vedere con questo farmaco che e’ usato (a volte) nella terapia dell’obesita’ (soggetti come e’ noto gia’ gravemente a rischio infarto/ictus).
      E poi che il “CUORE è considerato da sempre il più FORTE e RESISTENTE degli organi del corpo umano”? Cosa vuol dire? Piu’ forte a fare cosa? Piu’ resistente in quale condizione? Questa frase ha un senso che mi sfugge?

      • White Knight ha detto:

        Mi riferivo alla concezione della “Medicina Tradizionale” (nota anche come medicina OLISTICA).
        Dunque da un punto di vista “SOTTILE” ed “ENERGETICO” più che materiale, ma non solo.
        Ad ogni modo se il farmaco è stato ritirato dal mercato una ragione ci sarà… magari non era poi così “EFFICACE”!!! :warrior:

        • Davide ha detto:

          Potresti chiarire “da un punto di vista sottile ed energetico, MA NON SOLO”. Io ho sempre creduto che fossero il cervello e il pancreas (che e’ da sempre considerato un estensione del cervello) ad essere gli organi piu’ forti da un punto di vista sottile.
          Grazie

          • White Knight ha detto:

            Entrare in tutti i dettagli richiederebbe troppo spazio, ma posso dirti che per la Medicina Tradizionale il “corpo fisico” ha valore solo in quanto “STRUMENTO DI LETTURA” ne consegue che la cura prima e la guarigione poi sono il risultato dell’interazione tra il rimedio ed i “Corpi Sottili o Energetici” che producono la guarigione come “EFFETTO a CASCATA”, in virtù della relazione tra le “GERARCHIE” esistenti tra i vari livelli dei “CORPI SOTTILI”. Esempio: se si riequilibra il Corpo Causale di riflesso guarisce anche quello Fisico.
            Spero sia un po più chiaro diversamente ti suggerisco di consultare il sito: http://www.valeriosanfo.it
            ciao! :bye:

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.