Far parte di una minoranza... conviene! - Franz's Blog

Far parte di una minoranza… conviene!

democrazia o demagogiaConviene perchè, ad oggi, questa democrazia dirige a passi lunghi e ben distesi verso la demagogia. Questo, a sua volta, implica delle assurdità come, ad esempio, dare alle “minoranze” più diritti che alle “maggioranze”.

Il tutto nasce da un ideale nobile, ovviamente, vale a dire proteggere le minoranze dai “soprusi” delle maggioranze.

In un paese ideale, retto da uomini illuminati, questo verrebbe semplicemente messo in atto.

In un paese qualsiasi dell’europa, ma particolarmente in Italia, questo principio viene completamente stravolto fino a far si che una minoranza abbia maggiori diritti e minori doveri di tutti gli altri.

Il problema di base è che il concetto stesso di “maggioranza” e “minoranza” nasconde un grandissimo errore. Quello di separare.

Gli esseri umani sono innanzitutto… esseri umani. Poi ci sono quelli cui piace una cosa e quelli cui piace un altra, quelli che credono in una cosa e quelli che credono in un altra.

La differenza è insita nell’essere umano, codificata nel suo DNA fino ai livelli più profondi. Gestisce l’intero apparato fisico e non solo, ma, fondamentalmente, la differenza tra maggioranza e minoranza è un concetto del tutto illusorio generato a sua volta dalla distorsione di quello di democrazia.

E’ la democrazia che contiene in se’, quantomeno nell’odierna concezione, una distorsione fondamentale: il potere della maggioranza a scapito della minoranza.

Se la maggioranza decide una cosa, la minoranza si deve adeguare. Punto.  Ma ecco che, con la decadenza della democrazia verso la demagogia, questa cosa non vale più. La minoranza non deve adeguarsi. La minoranza deve essere protetta dal volere della maggioranza.

In altre parole, proprio in questo aspetto, la democrazia, ovvero il potere del popolo, rivela tutti i suoi limiti e le sue contraddizioni.

La democrazia non può esistere. Alla lunga, in qualche modo, viene sempre soppiantata da una qualche forma di governo “spuria”, ovvero inquinata (in senso neutro) da altre forme di guida del paese. Faccio riferimento alle varie “democrazie repubblicane”, “indirette”, etc etc.

Il potere del popolo può sussistere solo nel momento in cui il popolo stesso è illuminato. A quel punto però, un popolo non ha più bisogno di un governo, ma di un coordinamento, o meglio di un sistema per far circolare le informazioni.

Nel frattempo, il popolo decide quali persone al suo interno possono essere più adatte a rappresentarne le idee. Ed ecco che nasce il concetto di governo, essenziale ovviamente all’interno di una società non illuminata.

Ma a questo punto il governo non può che essere la rappresentazione sintetica dei gusti di una popolazione, specificatamente della sua fetta più consistente, ovvero della maggioranza.

Come diceva Churchill  “Ogni popolo ha il governo che si merita”.

Tutto chiaro, mi pare…

Commenta con il tuo nome Facebook

2 risposte a Far parte di una minoranza… conviene!

  • Chiarissimo … siamo proprio nella Merda!!!!!!!!!!!

  • cappito ti ho!!! Un popolo di barbari si fa governare da dei barbari, invece un popolo di individui illuminati si sceglie dei leaders illuminati!!!
    dunque se tanto mi da tanto deduco che aveva ragione Villaggio quando diceva:”Pagliaccio Italiano che mancia spachetti e suona mantolino!!!”…. Chissà perché non ho mai sentito… :” pagliaccio Giapponese che mancia spachetti ti riso e suona koto!!!”, mah….. :idiot:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate