La sfiga non esiste… sarà…

la vita è una questione di culo!Oggi è venerdi 13. Un giorno da sempre associato con la sfiga. Stando a tutti gli illustri scienziati del mondo la sfiga non esiste.

Però tutti, prima o poi, la sperimentano.

L’unico scienziato ad ammettere ufficialmente l’esistenza della sfiga è stato Murphy che, sulla sfiga, ha costruito la sua fama quando ha elaborato le sue famose leggi.

La più famosa e pertinente?

“Se qualcosa può andare storto, sicuramente lo farà nel momento in cui potrà provocare il maggior danno possibile”

Assolutamente vero!

Come difendersi dalla sfiga?

Tanto per cominciare sfruttando la legge di attrazione: se sarete negativi dentro attirerete principalmente eventi negativi.

Perchè? Perchè in natura gli opposti si attraggono, ma anche i simili.

Due persone completamente diverse si attrarranno con molta meno forza di due simili, ad esempio.

Quindi se passate la vostra vita a pensare che gli altri vogliono fottervi… prima o poi vi fotteranno e voi sarete convinti di essere dei profeti, quando invece siete stati i massimi artefici della vostra disavventura.

Seconda difesa contro la sfiga: l’attenzione.

Se andiamo in giro col cervello scollegato e un camion ci tira sotto mentre attraversiamo la strada con la testa tra le nuvole, non è sfiga: è scemenza!

Terza difesa contro la sfiga: la consapevolezza (che poi produce automaticamente la seconda)

Essere consapevoli di ciò che accade al nostro interno implica anche, in misura diversa, ovviamente, a seconda del grado di profondità, la possibilità di comprendere ciò che accade intorno a noi con strumenti cognitivi diversi.

Una persona che abbia un ragionevole grado di consapevolezza non si farà vendere il colosseo dal primo truffatore che incontra.

Quarta difesa contro la sfiga: il sapere.

Se non sapete un cazzo di quello che c’è al mondo, per quanto illusorio esso sia, non avrete nessuna possibilità di interazione.

Ergo, per fare un esempio, metterete il vostro numero di carta di credito su Facebook.

Il rimedio è costituito dall’informazione. Nutrire la mente non è una perdita di tempo. Il sapere è necessario tanto quanto la conoscenza, anche se il primo, senza la seconda, non serve ad andare più lontano di tanto.

Quindi informarsi, leggere, studiare, parlare con le persone la cui esperienza è diversa dalla nostra è un buon modo per accrescere il nostro sapere.

Quinta difesa contro la sfiga: la Conoscenza

Oh, toh! Sapere e Conoscenza sono due cose diverse?

Ma vah? E sennò perchè si chiamerebbero in modo completamente diverso?

Non sono un esperto in merito, ma una cosa mi è chiara: la Conoscenza implica l’esperienza diretta, l’esperire in pieno e, quindi, la realizzazione più o meno profonda dei principi generanti gli eventi.

Il che, come direbbe il bardo, è pur sempre qualcosa!

Ultima difesa contro la sfiga (ultima ma non meno importante): il culo!

Come dice il saggio:

la vita è una questione di culo: o ce l’hai o te lo fanno!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

3 Comments

  1. Walter ha detto:

    Nella frase del saggio posso inserire anche “farsi il culo”?
    Sforzarsi per avere piu’ consapevolezza, attenzione, autodisciplina ecc.

  2. […] che, sulla sfiga, ha costruito la sua fama quando ha elaborato le sue famose leggi. La […]… Vai alla Fonte dell’Articolo Nessun tag per questo […]

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.