Al Tramonto – By Hax

il_vecchio_e_il_mare_hemingway_santiagoL’estate a volte è momento di silenzi.

C’è un vecchio solo e stanco, i suoi occhi hanno il colore del mare.

Guarda il figlio e per un istante lo ricorda bambino, quando ancora lo teneva per mano e lo conduceva passo dopo passo verso la vita.

Ora, mentre lo osserva, vi legge nello sguardo una luce nuova.

Lui conosce quella luce per averla vista nei suoi stessi occhi molti anni addietro, riflessa dalla superficie di un lago.

Vorrebbe dirgli che fare, vorrebbe annunciargli il pericolo, vorrebbe consigliarlo di non seguire i suoi stessi passi.

Ma gliene manca il coraggio. E tace.

Sotto la canicola, all’ombra di un ulivo secolare, silenziosamente, prega per lui.

Da vecchi, quando l’esistenza volge al tramonto, possono divenire dolorosamente evidenti le geometrie di una vita, e l’inutilità di tutte le prigioni autoinflitte nel corso del tempo.

Ma lui teme che il figlio scambi tanta ragionevolezza per follia e lo consideri solamente un vecchio pazzo.

E così ogni sera il vecchio guarda il crepuscolo immaginando il sole che si immerge nel mare e pensa: “Glielo dirò domani”.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

2 Comments

  1. jackll ha detto:

    Bello !!!!!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.