Strage alla Love Parade? Per il vescovo di Salisburgo è la giusta punizione divina…

strageSegnatevi questo nome: Andraus Laun, vescovo ausiliario di Salisburgo,

Ha scritto che la strage accaduta alla Love Parade il mese scorso è la “punizione divina per la peccaminosità della Love Parade”, pubblicando la cosa direttamente sul portale cattolico austriaco kath.net.

Chiaro quello che ha detto questo personaggio? Ha detto che i ragazzi che sono  morti calpestati e soffocati dalla folla della manifestazione sono morti per la punizione divina ad una manifestazione peccaminosa.

Ma ci rendiamo conto di quanto gravi siano parole come queste?

Gli estremisti islamici considerano moralmente accettabile l’omicidio per motivi religiosi. Questo vescovo evidentemente considera altrettanto accettabile la strage per volontà divina!

L’articolo è in tedesco, ma se volete tradurlo anche solo con Google troverete proprio scritte queste parole.

Fortunatamente in Austria, dove sono un po’ meno idioti e bigotti che da noi, è arrivata una valanga di proteste contro l’articolo in questione.

Io personalmente sono estremamente schifato dalla religione cattolica e dai suoi estremismi, ma ancora di più dal fatto che ci sia ancora in giro qualcuno disposto a credere che gente come questa possa essere latrice della parola divina.

Una persona come Laun è uno di quei fanatici cui andrebbe tolto il diritto di parola, uno da rinchiudere o quantomeno da allontanare dalla scena pubblica.

Ma ovviamente, da parte della Chiesa ufficiale, nessuna condanna e nessuna smentita alle sue parole.

Chi tace, acconsente.

E che la Chiesa acconsenta a parole come queste, chissà perchè, non mi stupisce neppure un po’.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

7 Comments

  1. Sciuscia ha detto:

    Sempre più amabili 🙂 .

  2. Walter ha detto:

    Come ha detto Mauro M. la chiesa ha fatto solo finta di cambiare.
    Sostanzialmente e’ rimasta ancora ai tempi dell’ inquisizione.

  3. Il Veronesi ha detto:

    Per la mia nota natura di contestatore e rompi balle ho cercato di smontare questa notizia. Speravo di scoprire che in realtà questo non è un vescovo, che magari appartiene a una setta di pazzi… Niente, tutto vero, anzi, passa nel mondo cattolico per essere un moderato (Famiglia cristiana del ’98)! Per cui siamo alla frutta veramente. Anzi, credo già all’ammazza caffé.

  4. Pirata ha detto:

    Probabilmente questo personaggio pensa che anche l’olocausto sia stata una punizione divina per quello che ha fatto Giuda

  5. Donatilla ha detto:

    …nulla è cambiato, forse solo il modo, dai tempi che bruciavano, torturavano le persone solo perchè la pensavano diversamente…questa è paura di perdere il potere che credono di avere!!!!!!!!!!!! :wow:

  6. Valeria ha detto:

    Forse, in questo caso specifico, la Chiesa non tace perché acconsente ma perché predilige un dignitoso silenzio, ovvero: “per non fare peso il tacon del buso” (detto veneziano).
    Concediamoglielo… 🙄

  7. […] che ha detto questo personaggio? Ha detto che i ragazzi che sono  morti calpestati e […]… Vai alla Fonte dell’Articolo Nessun tag per questo […]

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.