Topless in calo: il parere autorevole dei sociologi - Franz's Blog

Topless in calo: il parere autorevole dei sociologi

four_topless_chicksTre giorni fa ho parlato con un mio carissimo amico che vive in Costa Azzurra (beato lui, sigh!). Durante la conversazione ricordo benissimo che uno degli argomenti era suo figlio diciassettenne che, con gli ormoni a palla per l’età, tornava a casa ogni giorno sempre più arrapato dalla visione dei vari topless che vedeva in spiaggia.

Pochi minuti prima di scrivere questo post, mi ha mandato il link a un articolo comparso sull’ANSA, in cui si parla dell’opinione del sociologo Jean-Claude Kaufmann secondo cui il topless in Costa Azzurra non verrebbe più praticato dalle donne francesi perchè “Il nudo le “disturba”, le “infastidisce”, è “volgare” (parole sue)

I casi qui non sono molti. O Maurice (il figlio del mio amico) ha le visioni, o le ha Kauffmann oppure le donne francesi stanno rincoglionendo.

Il primo caso lo escludo sulla fiducia: conosco Maurice da quando è nato e non si è mai inventato nulla.

Rimangono quindi gli altri due.

Non sarebbe la prima volta che un sociologo piglia una cantonata, semplicemente perchè ha prestato un po’ troppo orecchio a sondaggi malfatti o parziali. D’altronde, si sa: spesso e volentieri personaggi pubblici sarebbero disposti a dire qualunque cosa pur di far parlare di se’. Tuttavia potrebbe anche aver ragione.

E qui veniamo al terzo caso che è quello che mi preoccupa di più.

Si perchè, se risultasse vero, sarebbe un preoccupante segno di aumento di quella bacchettonite acuta che, a quanto  pare, sta diventando una delle patologie mentali più diffuse.

Non mi stupirebbe se veramente le donne francesi stessero avendo un rigurgito di moralismo: come giustamente fa notare lo stesso Kauffman, recentemente la donna viene sempre più discriminata e compressa.

Più compressione di solito genera due aspetti contrapposti: nella fascia più evoluta e pensante un’immediata ribellione, in tutte le altre un’altrettanto immediato adeguarsi.

E dato che le persone più evolute sono statisticamente numericamente inferiori, ecco che la tendenza della massa diventa quella di adeguarsi e… via: il moralismo da’ spettacolo.

Personalmente però la mia impressione è quella di una grandissima montagna di cazzate.

Magari mi sbaglio, ma a vedere Maurice non credo proprio.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

8 risposte a Topless in calo: il parere autorevole dei sociologi

  • Propendo per l’ipotesi “bacchettonismo”.

    Che poi, bisognerebbe andare a discernere.

    Per esempio, la mia Amata Compagna di Vita si mette in topless solo quando siamo fuori da casa, mentre in piscina cittadina e spiagge vicine a casa lo evita per via della tante gente conosciuta. Un pudore che va coi chilometri, diciamo 🙂 .

  • Siete di un ottimismo sbalorditivo. In realtà penso si tratti di uno dei moltissimi e preoccuppanti segni dell’islamizzazione del nostro continente. Così come la lotta all’alcol, le rotture di coglioni nei confronti di chi ha un cane e via dicendo…

  • Scusami Franz, ma Maurice sembra uscito da un film anni 70 con la Fenech.

  • sono appena passato dalla Francia e confermo che di topless in giro se ne vedono ancora 😈 … non so dire se statisticamente siano in calo o meno…ma di certo ho osservato che erano più frequenti nelle trenta-quarantenni che nelle più giovani… 👿

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate