Taglio alle tredicesime della polizia: ma sono matti? - Franz's Blog

Taglio alle tredicesime della polizia: ma sono matti?

polizia_auto_mitraNon ha nessun senso. Gli uomini delle forze dell’ordine, al di là delle polemiche, rischiano la pelle ogni giorno e ogni notte, per fare quello che possono (peraltro molto poco, grazie all’assurdità di leggi e regolamenti vari) in difesa dello stato.

Già non guadagnano un cazzo, già vanno incontro a casini serissimi ogni volta che tirano fuori un’arma, già sono frustrati dal vedere rimessi in libertà i pochi delinquenti che riescono a mettere in galera, già fanno montagne di straordinari che vengono pagati dopo mesi, quando va bene… e questi gli vogliono pure tagliare lo stipendio?

Ma che se lo dimezzino loro lo stipendio e lascino stare quei quattro euro che riescono a tirare su quelli che davvero si fanno il culo per questo paese.

Trovo questa cosa assurda, inconcepibile. Il modo migliore per demotivare persone che, nella maggioranza, dedicano la loro vita alla difesa della legge.

Una mancanza di rispetto inaudita, perpetrata grazie alla più grande saccenza e mancanza di preparazione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

14 risposte a Taglio alle tredicesime della polizia: ma sono matti?

  • Sono daccordissimo con te.

  • Non sò se vi siete resi conto che negli ultimi mesi e grazie alle varie leggi e leggine dell’ultima ora + manovra economica questo governo stà togliendo soldi a tutti i dipendenti statali e privati.
    Poi quando trovano evasori e forze dell’ordine che arrotondano, tutti gridano alla vergogna!!!!
    Ma questa gente dove vive?

  • Naturalmente, come c’era da aspettarsi, il governo ha fatto marcia indietro come ormai gli capita ogni due per tre. E’ arrivato il momento di andare giù piatti e smetterla di essere sempre concilianti e comprensivi. Questo governo è un totale disastro, al punto da rimpiangere il TRISTE governo Prodi che, sebbeno avesse fatto poco niente, visto anche l’esigua maggioranza parlamentare, almeno non faceva tutti questi danni e queste figuracce dove ripetutamente i provvedimenti vengono ritirati, bocciati dal Tar o dalla corte costituzionale. Un tale indecenza accompagnata da altrattanta presunzione e faccia di bronzo non si era ancora vista, e noi italini, apperentemente anestetizzati ormai, faccimao all’estero delle figure sulle quali si può solo stendere un velo pietoso. Ma checazzo di popolo che siamo… meno male che siamo usciti dai mondiali almeno non abbiamo il calcio per consolarci e continuare a farcelo mettere in culo!

    :shit:

    • Ti vedo incazzato… bene! Mi sa che ormai ci vuole! :idiot:

    • guarda…piuttosto che rimpiangere il governo Prodi.
      questa proprio non te la passo.

      • Sinceramente, che me la passi o meno… non fa alcuna differenza, non cambia la realtà delle cose, e peronalmente non mi importa…

        Come ho detto il governo Prodi e stato alquanto triste quindi è sicuramente un bene che ce ne siamo liberarti. Da un punto di vista strettamente razionale, se non teniamo conto delle grandi capacità di comunicatore publicitario di Berlusconi di racontare falsità, in altre parole della sua faccia di bronzo con cui cerca constantemente di indorare la pillola facendo leva sul suo appeal personale di “self made man” (si veda il “ghe pensi mi” dell’altro giorno), i risultati di questo governo sono nettamente peggiori del precedente. Quindi dire di rimpiangere Prodi è solo una conseguenza di questo stato di fatto.

        In realtà spero che, liberatici presto di Berlusconi che seriamente rischia di esplodere visto i casini in cui si è messo ultimamente, scenari diversi si aprano e che l vuoto emotivo che la sua dipartita lascerà in una buona parte dell’opinione pubblica sia l’origine di qualcosa di vermente diverso, tutto dipenderà da noi. Quando capiremo che l’uomo della aprovvidenza non esiste e che c’è bisogno di uno scatto di consapevolezza collettivo come popolo e come nazione? Berlusconi ormai infatti rappresenta il peggio del provincialismo, egocentrismo e populismo italiano.

        Un saluto

        • Prodi o meno i politici fanno di tutto per non tagliarsi lo stipendo…. Cambia governo, ma la solfa non cambia…. Quindi non puntiamoci su un politico o l’altro. Sono tutti attaccati a Dio Denaro ed alla Poltrona con l’attack….

          Non sia mai che siano obbligati a rinunciare ad uno yatch o ad una villa…. :headout:

  • Questo che vorrebbero fare è la conseguenza che prima hanno dato i soldi alle imprese e adesso secondo loro per avere più credibilità sui mercati è giusto che paghino i lavoratori. Speriamo che la gente inizia a svegliarsi. Ciao

  • Ieri pomeriggio il Governo ha fatto marcia indietro sulle tredicesime che, a quanto pare, non verranno toccate.
    Purtroppo invece Berlusconi sulla legge bavaglio sembra non voler mollare.
    L’ho detto che gli interessa troppo!

    • Secondo me su questa cosa rischia proprio di saltare perchè su questo punto Fini non mollerà e potrebe quindi consumarsi una rottura insanabile… e personalmente mi auguro che succeda. Siccome non vedo alternative autorevoli al suo posto… credo che l’unica soluzione sensata e preaticabile in questo momento sarebbe un “governo di larghe intese” come lo chiamano in gergo, come hanno dovuto fare in germania negli anni scorsi. Forse, dovendo mettersi d’accordo da destra a sinistra, metterebbero da parte lo scontro ideologico e comincerebbero veramente a discutere da persone di buon senso. Finchè però c’è Berlusconi, non è pèossibile, lui vuole essere il solo gallo nel pollaio… come ha detto l’altro giorno “ghe pensi mi”… che Dio ce ne scampi!!!

      :suicide:

  • Avete ragione parzialmente perchè un governo istituzionale o di larghe intese significa a livello economico di tagli molto più duri di quanto può fare berlusconi tanto agli elettori non rispondono. Però ci potremmo guadagnare come italiani in leggi diverse da quelle economiche. Forse e lo spero. Ciao a tutti

  • So che risulterò decisamente impopolare. Vabbé, procedo lo stesso. Volevo dire che ok, la proposta di legge è una cagata. Però questa ode alle forze dell’ordine… Non sono più quello che erano, ragazzi. Io leggo in continuazione di finanzieri arrestati per stupri ripetuti e di massa su numerosissime prostitute, leggo il caso Cucchi ed i tantissimi casi Cucchi non pubblicizzati, come Uva, Aldovrandi, ricordo il G8 a Genova (e non l’uccisione del pirla, che io reputo legittima difesa, parlo della scuola Diaz e di altre). E potrei andare avanti righe e righe. Questo per non parlare dei miei casi personali, assolutamente kafkiani. Per cui, limitiamoci a dire che questa legge è una merda, ma non elogiamo un gruppo di persone che, sebbene presenti ottimi professionisti, purtroppo, è per lo più composto da ignoranti violenti, che sono la rappresentazione armata e dotata di uso della forza di ciò che si può trovare in qualunque ufficio postale, in qualunque ASL, in qualunque ufficio dell’anagrafe e via dicendo. Please.

    • Non so se risulterai più impopolare tu per questa risposta o io per il post. Credo più nella seconda ipotesi, perchè purtroppo le esperienze negative delle persone con i rappresentanti delle forze dell’ordine sono molto più frequenti di quelle positive.
      La percentuale di persone sgradevoli all’interno della categoria di cui sopra è molto elevata, così come lo è all’interno delle forze armate in genere. Ma, a parte il fatto che se la percentuale è alta, non è detto comunque che sia preponderante (come può indubitabilmente essere suggerito da esperienze negative), è nelle forze di polizia ci sono anche persone squisite e che amano il proprio lavoro. E, per mia esperienza personale ad esempio, sono la maggior parte.
      Secondo me i cafoni sono presenti in tutti gli ambiti in percentuale più o meno costante, solo che nei servizi in cui sono al contatto con il pubblico risultano particolarmente evidenti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate