Mai successo che decidete di cambiare una cosa e quella si rompe? - Franz's Blog

Mai successo che decidete di cambiare una cosa e quella si rompe?

hard-drive-flames1Ragionavo ieri con un mio carissimo amico su questo fatto. Nel caso specifico parlavamo del mio computer, o meglio “ex” computer che, essendo decisamente vecchiotto (era un Pentium IV 3 Gz) non ce la faceva decisamente più, per questioni di usura (insomma, sei anni per un computer nelle mie mani non sono pochi e neppure leggeri, devi riconoscerlo).

Avevo deciso di cambiarlo già da qualche tempo, ma il problema era il solito: No money, no computer. Finalmente pochi giorni fa scopro che il mio fornitore abituale ha messo in opera una campagna di noleggio decisamente notevole e, come logica conseguenza, metto in pista tutta la faccenda.

Ed ecco che mercoledi sera il fornitore mi avvisa che il computer è arrivato e che posso ritirarlo il mattino dopo.

Neanche a farlo apposta, il vecchio pc, a distanza di circa 20 minuti dalla telefonata… muore come nel film “La leggenda del pianista sull’oceano”.

Un attimo prima era lì che andava, anche se tutto sudato, e un attimo dopo… BANG! Piantato alla grande!

Mi è sembrato che lo facesse apposta… Poi ho ragionato e mi sono ricordato che una cosa che consiglio sempre quando c’è da cambiare un qualsiasi apparecchio è proprio… non farsi sentire da quello vecchio. E questo perchè il defungimento improvviso dello strumento vecchio poco prima di cambiarlo è abbastanza una costante.

Tralasciando la sfiga e superstizioni di vario tipo, con questo mio amico abbiamo raggiunto una conclusione cui, in effetti avevo pensato qualche tempo fa.

Credo che alcuni strumenti di uso comune per le persone, arrivati al termine del loro ciclo di vita come oggetti, resistano all’usura del tempo grazie… all’energia di chi li ha usati fino a quel momento.

Energia, attenzione, cura… chiamatela come volete, sta di fatto che, nel momento in cui si decide di cambiare uno strumento vecchio, la nostra energia immediatamente cessa di alimentarne la resistenza. A quel punto per lo sventurato oggetto non resta altra scelta che… guastarsi.

Fateci caso, sarà successo anche a voi almeno una volta una cosa simile.

E se pensate che questa spiegazione, in qualche modo, vi convince, sapete come fare per arrivare ad un cambio strumenti non troppo costoso: tenendo a freno l’emotivo.

E’ lui che decide da che parte la nostra energia possa orientarsi, perciò, la prossima volta che dovrete cambiare la macchina, non pensateci troppo fino a che non arrivate dal concessionario con quella vecchia o, quantomeno, non fatelo a distanza troppo ridotta!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

6 risposte a Mai successo che decidete di cambiare una cosa e quella si rompe?

  • E’ verissima sta cosa!!!! 😀
    E’ successo pure a me, con lo schermo del pc, un 4:3 della Benq. Lo stesso giorno che ho deciso di cambiarlo è morto (schermo bianco). Nel giro di neanche una settimana mi è arrivato un fantastico DELL 2209WAf (che è un IPS) Magnifico! E ha prezzo molto ridotto perché non l’ho preso dal sito DELL :mrgreen:
    E poi sono sicuro che mi sia successo con altri “aggeggi”.

  • successo taaaaante volte…

    è quasi imbarazzante…
    io spesso do la colpa ai gremlins, per non darmi troppe colpe :muah:

    ma davvero credo che quando stai psichicamente per abbandonare un oggetto..beh..”lui” lo sente!…e viene meno la protezione che finora ha avvolto quell’oggetto..

    quando stavo per comprarmi la mia first moto, una kawasaki w650, ..beh..il mio scooterino scarabeo …..provato da 14anni!!!dico14anni! di vita, ma indistruttibile..lasciato senza catena di notte in posti impensabili…
    beh fu rubato proprio quella notte! 🙄
    mi sentii terribilmente in colpa… :unbelieve:

    così come accadde con il mio tv classico con tubo catodico: il giorno in cui per la prima volta in vita mia m’interessai a sti nuovi schermi al plasma ultrapiatti..beh..lui cominciò a spegnersi, a virare i colori, a peggiorare l’immagine..
    promisi di NON comprare uno megaschermo..e lui (il televisore) riprese a funzionare! 😯

    gremlins?

    • Lo scarabeo è scappato perché voleva farsi ritrovare dal suo padrone…. xD

      • giuro..che è la prima cosa che ho pensato :wow:

        e …per rimanere in tema…ieri ho visto in un negozio degli accessori per la doccia, soffietto multispruzzo ecc…e oggi si va a rompere, in modo strano per altro, il soffietto che ho nella doccia attualmente :wow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate