Sonno e presenza. - Franz's Blog

Sonno e presenza.

paperinoPoche sere fa sono andato a letto piuttosto tardi, come ormai mi accade sempre più spesso.

Ero molto stanco, ma qualcosa è stato diverso dal solito.

Mentre rilassavo il corpo cercando di sciogliere consapevolmente tutte le contratture, mi sono addormentato. Tuttavia, mentre questo accadeva, ho avuto la fortuna di.. rimanere presente.

E’ stato molto interessante osservare come, allo stesso modo che in un computer allo spegnimento, le varie funzioni intellettive si disabilitavano in serie.

Il primo pezzo a partire è stato il pensiero meccanico. La vocalizzazione interna se ne è andata a quel paese, dissolvendosi in una serie di pensieri sconnessi, come un sacchetto pieno di borotalco che esploda per aria.

Subito dopo è stato il turno delle facoltà motorie volontarie. Non solo non era più possibile un movimento volontario, ma la stessa informazione su come generarlo si era persa. Praticamente non avevo più idea di come si facesse a muovere un braccio.

Poi si sono spente le emozioni meccaniche. Una serie di piccoli lampi di emozioni indifferenziate e puf! Il vuoto!

A quel punto rimaneva ben poco. O molto, a seconda del punto di vista. Ho potuto sperimentare una condizione di lucidità sicuramente molto particolare, in una situazione di silenzio incredibile.

Niente pensieri, nessun movimento, solo alcune, rade emozioni molto sottili rimanevano a perturbare una “stazione” altrimenti estremamente calma.

Poi la mia compagna mi ha chiesto qualcosa, che non ho capito e, con mia grande sorpresa… mi sono sentito risponderle. A tono e anche con una discreta coerenza.

Ma io non l’avevo fatto.

Dunque, chi o cosa stava rispondendo? Con sorpresa mi sono reso conto che quello che stava rispondendo era una sorta di simulacro, una specie di Franz virtuale. Una serie di reazioni meccaniche messe in pista da una parte del cervello che non si era ancora spenta.

Per dirla in termini informatici, c’erano delle routine secondarie ancora attive, sopravvissute per qualche motivo allo spegnimento del sistema.

Non c’era stato alcun intervento cosciente da parte di quella persona che in quel momento stava osservando tutto quello che accadeva, la cui attenzione si è immediatamente concentrata su ciò che stava succedendo in modo così bizzarramente indipendente.

E’ stato come osservare l’attività automatica della corteccia cerebrale da un punto di vista diverso, più interno.

Dopo qualche istante mi sono reso conto che mi stavo come allontanando, e ho “visto” arrivare il sonno completo. Poi non ho altri ricordi.

Ma questa mattina, al risveglio, il ricordo di ciò cui avevo assistito era ancora vivo, e ho chiesto alla mia compagna cosa mi avesse chiesto e cosa le avessi risposto.

Quello che mi ha riferito sulla mia risposta combaciava perfettamente con ciò che ricordavo di “essermi sentito dire” (come diventa inutile la lingua italiana in questi casi!)

Un episodio divertente, se vogliamo, ma che mi ha spiegato alcuni interessanti aspetti inerenti la personalità, quel guazzabuglio di cazzate che ci ostiniamo a definire “noi stessi”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

4 risposte a Sonno e presenza.

  • WOW…alla faccia dell’episodio “divertente” 😀
    …ci mancava poco che prendessi il Volo… 😉

  • a me sta capitando da sveglio…

  • Ciao Franz, ti chiedo qualcosa che non ha nulla a che vedere con questo articolo.
    Tempo fà ho letto un libro che si chiama il sole e la folgore, cita fra i tanti personaggi un certo Discepolo Solare Francesco e Luisella della Dimensione Lunare.
    Ma per caso per caso sei tu? E magari se sei tu il libro che hai scritto Kesa è riferito
    a questa storia? Pura curiosità la mia. Magari il libro che stai scrivendo Guardiano è riferito alla tradizione Sufi?
    Ciao

    • Non sono io, il libro Kesa non ha nulla a che vedere con quella storia e Guardiani non non ha riferimenti alla tradizione Sufi se non in un passaggio, verso la fine…

      Buona domenica! :bye:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostieni Franz’s Blog

Se vuoi aiutarmi a tenere vivo questo blog, puoi fare una donazione. Non ci sono limiti, ne in basso ne in alto.

In ogni caso, Franz’s Blog resta a tua disposizione come per tutti.

Grazie infinite, qualunque sia la tua intenzione!





Newsletter:

Cosa aspetti... una pacca sulla spalla? Iscriviti! Metti la tua mail e clicca su submit. Io non faccio spam!


Cerca nel sito
Solo corrispondenza esatta
Cerca nel titolo
Cerca nel contenuto
Cerca nei post
Cerca nelle pagina
Professionals

Catherine Bellwald

Fisiatra, Agopuntrice, Esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Iscriviti ai podcast
Su FB…
Guardiani

Guardiani

Guardiani

- Romanzo -

Sullo sfondo della millenaria guerra con i Kerberos, razza dedita alla conquista ed al dominio, i Guardiani, guerrieri antichissimi dotati di straordinari poteri e le loro bellissime compagne, le Donne di Razza, anch’esse dotate di poteri e percezioni sottili e in grado di tramutarsi in enormi pantere, sono alla ricerca del futuro Guardiano Imperiale, disincarnato a forza dai Kerberos e del tutto inconsapevole su un pianeta sconosciuto. La sopravvivenza di milioni di razze e pianeti dipende da una corsa contro il tempo per ritrovare Kirshan prima che lo facciano i nemici.

Kesa – Alla Fine della Solitudine

Kesa
Alla fine della solitudine.

Kesa Alla fine della solitudine

- Romanzo -

Una storia dolce e intensa, ambientata in una Milano moderna, ma che spesso ritorna ai ricordi di altre vite vissute da Mira, in tempi antichi in cui straordinari poteri le consentivano di influire sul destino di interi popoli. Una trama avvincente che guida il lettore con dolcezza in una dimensione spirituale di amore, passione e sacrificio, sullo sfondo del percorso interiore di un essere eccezionale.

La Magia del Cuore

La Magia del Cuore.

La Magia del Cuore

- Saggio -

Una sintesi di un cammino di ricerca interiore con suggerimenti, tecniche e metodiche per lo sviluppo personale.

Pensiero Lucido

Pensiero Lucido.

Pensiero Lucido

- Saggio -

Esposizione e metodi per una progressiva affinazione delle proprie capacità cognitive.

Antaratman Yoga

Antaratman Yoga.

Antaratman Yoga

- Saggio -

La descrizione delle tecniche vocali e dei contenuti alla base del metodo Antaratman Yoga.

Istruzioni d’uso del blog
Leggi prima di sparare cazzate! Leggi prima, poi spari cazzate