Tasse sul tabacco: leggete qui e ditemi se non vi viene in mente Nottingham…

IMNon è un segreto: farsi una sigaretta con tabacco e cartina costa molto meno che comprare quelle confezionate.

Ma questo governo poteva esimersi da mettere mano anche a questo piccolo risparmio dello sfigatissimo e massacrato consumatore italiano?

No di certo! Beccatevi questo articolo sul Messaggero.

La cosa più incredibile è la giustificazione con cui aumenteranno il costo del tabacco sciolto. Leggetela qui sotto e poi ditemi se non vi fa venire in mente un editto dello Sceriffo di Nottingham.

Per le sigarette «eventualmente vendute ad un prezzo inferiore alla classe di prezzo più richiesta», si legge nella relazione illustrativa, viene previsto un incremento dell’accisa minima, che passa dal 110% al 115% e «rappresenta un idoneo contemperamento tra gli interessi pubblici dell’Erario e le esigenze commerciali dei produttori»

E ancora, stesso decreto:

Il decreto intende arginare il meccanismo messo in moto dall’aumento esponenziale del consumo di sigarette fai da te (133%) e dalla diminuzione del 7% in cinque anni del consumo delle sigarette tradizionali, che «potrebbe arrecare un grave pregiudizio ai preminenti interessi dello Stato: la sanità pubblica dell’intera collettività e il gettito erariale»

E come se non bastasse:

«per arginare il proliferare sul mercato di confezioni contenenti modesti quantitativi di tabacco trinciato a taglio fino per arrotolare le sigarette che, a causa dei contenuti prezzi praticati sono accessibili soprattutto alle fasce più deboli di consumatori (minori) e spesso utilizzati anche per scopi promozionali, si ravvisa la necessità di individuare un’unità minima di condizionamento per la vendita al pubblico». Per questo «si dispone che, a decorrere dal 180esimo giorno dall’entrata in vigore del decreto la vendita di tale prodotto avvenga solo in confezioni non inferiori a 10 grammi»

Casomai qualcuno avesse ancora in mente che l’aumento dei prezzi fosse inteso a dissuadere la gente dal fumare, adesso dovrebbe essere tutto chiaro, immagino…

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. giovanni ha detto:

    NON VI PREOCCUPATE, FRA POCO RIMETTERANNO LA TASSA SUL MACINATO

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.