Dialoghi impossibili: al di là dei sogni

Un film molto particolare. Per certi versi visionario per altri molto ingenuo, ma comunque molto toccante.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

7 Comments

  1. Andrea G ha detto:

    BRIVIDI!!!!!!!!!!

  2. primularossa ha detto:

    Cacchio! Perchè ti è venuto in mente proprio questo?

    • Franz ha detto:

      E perchè no? :muah:

      • primularossa ha detto:

        A me dopo questo film è venuta in mente una sola cosa, un solo MONITO: SVEGLIARMI! TENERMI SVEGLIA, NON ADDORMENTARMI. Forse solo due volte nella mia vita ho colto questa qualità e voglio perseguirla! Potrebbe essere un motivo per cui hai scelto il film? Dico bene?

        • Franz ha detto:

          Che importa dei motivi per cui ho scelto questo filmato? Importa quello che ti resta in tasca, non ti pare?

  3. Arnò Mery ha detto:

    Eh..me la fai ogni volta però! Gira e rigira fai centro e mi incuriosisci e, fai anche fare sempre più tardi. E’ impossibile non curiosare…
    Bello si, però..
    ..”toccante” è dire poco,..sto’parlando certamente del film: un brivido sottile.. perchè alla fine vogliamo sempre tutti la stessa e medesima cosa: suggestione, realta’, illusione..e, perchè no.., di poter governare la nostra esistenza… :smokered: !!!!!!!!!!!!!!

    • Franz ha detto:

      Che bello questo tuo commento! Sono contento se ti incuriosisco. Si, è vero, il controllo è proprio quello che tutti noi uomini cerchiamo.
      Un controllo che, di fatto, non è possibile neppure in teoria.
      Eppure continuiamo a cercarlo. Ma se lo facciamo è perchè, più o meno inconsciamente, ci rendiamo conto che sarebbe possibile fare qualcosa. Orientare il proprio interiore, la propria “traenza” verso qualità più raffinate, più belle. Non è possibile avere un controllo diretto su ciò che influenza la nostra vita dall’esterno, ma è possibile fare in modo che questa influenza provenga da “attrattori” più positivi per noi…

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.