Dialoghi impossibili: al di là dei sogni

Un film molto particolare. Per certi versi visionario per altri molto ingenuo, ma comunque molto toccante.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

7 Comments

  1. Andrea G ha detto:

    BRIVIDI!!!!!!!!!!

  2. primularossa ha detto:

    Cacchio! Perchè ti è venuto in mente proprio questo?

    • Franz ha detto:

      E perchè no? :muah:

      • primularossa ha detto:

        A me dopo questo film è venuta in mente una sola cosa, un solo MONITO: SVEGLIARMI! TENERMI SVEGLIA, NON ADDORMENTARMI. Forse solo due volte nella mia vita ho colto questa qualità e voglio perseguirla! Potrebbe essere un motivo per cui hai scelto il film? Dico bene?

        • Franz ha detto:

          Che importa dei motivi per cui ho scelto questo filmato? Importa quello che ti resta in tasca, non ti pare?

  3. Arnò Mery ha detto:

    Eh..me la fai ogni volta però! Gira e rigira fai centro e mi incuriosisci e, fai anche fare sempre più tardi. E’ impossibile non curiosare…
    Bello si, però..
    ..”toccante” è dire poco,..sto’parlando certamente del film: un brivido sottile.. perchè alla fine vogliamo sempre tutti la stessa e medesima cosa: suggestione, realta’, illusione..e, perchè no.., di poter governare la nostra esistenza… :smokered: !!!!!!!!!!!!!!

    • Franz ha detto:

      Che bello questo tuo commento! Sono contento se ti incuriosisco. Si, è vero, il controllo è proprio quello che tutti noi uomini cerchiamo.
      Un controllo che, di fatto, non è possibile neppure in teoria.
      Eppure continuiamo a cercarlo. Ma se lo facciamo è perchè, più o meno inconsciamente, ci rendiamo conto che sarebbe possibile fare qualcosa. Orientare il proprio interiore, la propria “traenza” verso qualità più raffinate, più belle. Non è possibile avere un controllo diretto su ciò che influenza la nostra vita dall’esterno, ma è possibile fare in modo che questa influenza provenga da “attrattori” più positivi per noi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *