Marea Nera: Top Kill fa una pausa ma poi riprende. La BP ha risparmiato sui materiali. Grazie!

alg_screen-grab_oil-spillNel momento in cui scrivo, forse l’operazione pomposamente denominata “Top Kill” ha appena “toppato”. Problemi tecnici ne hanno decretato una momentanea pausa, ma dovrebbe riprendere.

Sui vari media le cifre si rincorrono con sempre più fantasia e secondo stime sempre più discordanti, cosa che non credo possa essere vista come casuale.

Un esempio? Secondo la Guardia Costiera americana la perdita è stata di 504.000 galloni al giorno, mentre secondo un nutrito gruppo di esperti, la perdita ammonta a qualcosa intorno a 1.200.000 di galloni al giorno, secondo le ultime stime della BP siamo a 2.400.000 di galloni al giorno, secondo un altro gruppo di esperti a 4.200.000.

Abbiamo una perdita che va da 504.000 galloni al giorno a 4.200.000. Per 36 giorni fa qualcosa di spaventoso: da 1.800.000 galloni fino a quasi 160.000.000 totali. In litri, convertendo dal gallone americano (3,8) siamo da 19.000.000 di litri fino a  più di 600.000.000!

Volete avere un’idea di quant’è la perdita in tempo reale? Bene: qua sotto trovate un widget direttamente collegato al sito della guardia costiera, che fa il conto approssimativo.

La stima parte da circa 504.000 galloni giornalieri. Spostate l’indicatore sotto la scritta “ADJUST LEAK RATE” verso destra in corrispondenza delle varie stime.

Il numero in crescita corrisponde alla perdita stimata, in tempo reale. Per avere un’idea dei litri basta moltiplicare per 4…

http://www.pbs.org/newshour/rundown/oil-ticker/

E tutto questo grazie al fatto che qualche figlio di puttana ha voluto risparmiare sui materiali di costruzione, almeno secondo le accuse del NY Times .

La responsabile BP per le autorizzazioni alle trivellazioni è stata licenziata. E basta?

La BP dev’essere smantellata, porca puttana! I dirigenti devono andare tutti in galera, primo in testa il presidente e poi giù per tutta la catena di comando!

Questi criminali hanno portato al mondo un danno incalcolabile, non possono cavarsela solo con il licenziamento!

Fanno schifo!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

7 Comments

  1. Fede ha detto:

    Bendetto! Galera!

  2. www.blog-news.it ha detto:

    Marea Nera, widget collegato al sito della guardia costiera per conoscere la perdita in tempo reale…

    Abbiamo una perdita che va da 504.000 galloni al giorno a 4.200.000. Per 36 giorni fa qualcosa di spaventoso: da 1.800.000 galloni fino a quasi 160.000.000 totali. In litri, convertendo dal gallone americano (3,8) siamo da 19.000.000 di litri fino a p…

  3. Fabio ha detto:

    Quello che mi sembra impressionantemente assurdo, oltre allo schifo di questa situazione, è come con tutta la tecnologia sbandierata di oggi, non si riesca a risolvere questa cazzo di situazione che sembra sempre più, è il caso di dirlo, “incontenibile” …
    E pensare che qualche genio aveva pure pensato di buttarci una testata NUCLEARE tattica per chiudere il buco …
    Qualcosa di peggio, no?

  4. Daniele ha detto:

    Più che altro mi chiedo come andrà a finire… non la situazione che è già una catastrofe apocalittica e non riesco minimamente ad immaginarne le conseguenze. Parlo appunto della BP… secondo me non la chiudono, non la chiuderanno mai… anche perchè con un danno simile non dovrebbe esere già “fallita” a prescindere?? ma alla fine sta gente si salverà in qualche modo e rimarranno impuniti, olè!

  5. sasuke ha detto:

    non c’entra molto con la marea nera. Ma è una cosa che mi è rinvenuta in mente stasera. nel 2001 la ricercatrice oceanica Paulina Zelitsky facendo delle ricerce con dei sonar nella zona del mare di cuba/yucatan ritrovo dei resti di quelli che poterebberò essere i resti di un possibile insediamento nel fondo oceanico a 700 METRI DI PROFONDITA’!
    ecco un link con delle foto http://www.youtube.com/watch?v=klRbcEnLPbU

  6. schifosi ha detto:

    Sono veramente indignata, le vere vittime sono gli animali che pagano sempre per questi crimini dell’uomo. l’essere umano idiota e schifoso com’e’ si accontenta di una manciata di soldi e tace anche davanti a questi disastri. Idioti e criminali. CRIMINALI! se esiste una giustizia divina la pagheranno tutti!!!!! i presidenti con le loro balle e giornalisti con la loro omerta’. perche signori…. ricordiamoci che i responsabili non sono soltanto quelli della BP……

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.