Flash del giorno 2: media e tormentoni lessicali: Io… la lista…

tormentoni lessicaliSul Corriere la notizia della “Lista Falciani“, che va ad aggiungersi alla “Lista Anemone“, con l’evidente intento di sancire l’entrata del termine “Lista” nel gergo mediatico cui oggi nessun articolo si sottrae.

Vediamo quanti saranno gli articoli dei prossimi trenta giorni che citeranno una qualche “lista” (magari non quella di Schindler)

Una prova? Contate un po’ quanti articoli dell’ultimo mese iniziano con “Io, … ” etc etc. (tipo “Io, padre licenziato ingiustamente” o “Io, fino a ieri maschio e oggi femmina“).

E’ moda lessicale, bisogno irrefrenabile di standardizzare l’espressione, necessità di attirare al pettegolezzo di basso rango (ammesso che ce ne sia anche uno d’alto bordo) tutti coloro che, per dirla alla tosco-ligure, “se ne ‘batterebbero la ciolla” di certo pennivendolismo qualunquista e di bassa lega.

Ma forse, a ben guardare, nell’inconsapevolezza brada di chi titola questi tormentoni c’è l’intuizione del livello di ignoranza della massa e quindi anche il gioco di preformare associazioni concettuali e di idee, cosi che nessuno abbia a doversene formare di proprie.

Così è, se vi pare… e se non vi pare… uguale!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. Luna ha detto:

    A scuola, le suore mi dicevano “solo gli asini ripetono Io! Io!”
    …mi sa che avevano ragione…

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.