Volete lanciare il nuovo iPhone senza lanciarlo? Fate finta di perderlo.

iphone_homeCerte volte mi sembra di sognare. La storia è, per chi non l’avesse ancora sentita, la seguente.

Un ingegnere di Apple, dopo una birra o due di troppo, abbandona in un Pub l’iPhone di nuova generazione, ancora ultrasegreto. I

l telefono finisce in poche ore nelle mani di Gizmodo, che pubblica immediatamente sul web la cosa, dichiarando di averlo smontato e rimontato e che quindi ha le prove che si tratti veramente del nuovo iPhone.

Apple chiama Gizmodo chiedendo la restituzione del telefono, confermano così tutti i sospetti.

Andiamo con ordine: voi trovate un iPhone in un pub e, naturalmente, essendo voi dei veggenti, vi viene il sospetto che si tratti di un modello non ancora uscito sul mercato, nonostante sia praticamente sputato a tutti gli altri, quantomeno a prima vista.

Poi, non contenti, invece di tenervelo stretto, andate da Gizmodo e glielo lasciate perchè possano studiarlo.

Ma non è finita: Apple, che notoriamente è popolata da coglioni, ed è per questo che sta sbaragliando il mercato mondiale, dopo aver disattivato il telefono in remoto, fa pure la cazzata di chiederlo indietro, così… per amor di segretezza.

Gente, di puttanate ne avevo sentite fino adesso, ma tante e tutte infilate una dietro l’altra come queste, devo dire, raramente. Anzi… mai!

Comunque, per farla breve, ci sono i giornali di mezzo mondo che stanno parlando del nuovo iPhone, con dovizia di particolari.

Se qualcuno ancora non sapeva cos’è il marketing virale… adesso dovrebbe aver capito.



Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

2 Comments

  1. lucia ha detto:

    :muah:
    L’ho sempre detto che sono dei classici geni decerebrati!!!

  2. Daniele ha detto:

    O è un fake gigantesco oppure è appunto una commercialata enorme. Se mi venisse in mano un prototipo di qualche grande azienda e decidessi di metterlo in mostra(e smontarlo per bene!) il minimo che mi becco è una multa bella salata, questi invece ricevono addirittura la lettera via posta di cortesia per riavere indietro il telefono… E poi il babbeo che l’ha trovato l’ha venduto fatalità ad una testata informatica… La prima cosa che avrei fatto sarebbe stata di metterlo su youtube.
    Questa è tutta pubblicità, vedrai come schizzano le azioni!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.