La fistola.

testaFistola: collegamento anomalo tra parti anatomiche.

Un dispetto della natura, forse. Ma anche un insperato ausilio all’insulto. Potete sempre dire a qualcuno:

“Hai una fistola cranio – penica”  ovvero “Sei una testa di cazzo” da non confondersi con la fistola cerebro penica, ovvero “Non capisci un cazzo”.

“Hai una fistola oro – rettale” ovvero “Hai detto una stronzata”

“Hai una fistola cardio-anale” ovvero “Hai il cuore troppo vicino al buoco del culo” (in sintesi: fijo de ‘na mignotta)

“Hai una fistola oculo-penica” ovvero “Non ci vedi un cazzo”

Un modo simpatico per dire qualcosa di importante a qualcuno, ma anche sufficientemente criptico per piazzargli tra le mani una bomba a orologeria.

Nella maggior parte dei casi il malcapitato non realizzerà l’insulto prima di aver consultato il vocabolario!

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

3 Comments

  1. salvo ha detto:

    io faccio prima se devo dire a qualcuno non capisci niente, gli dico non capisci un C.A.2 ZETA.O :bike: :bike:

  2. Sting ha detto:

    Grazie. Il tuo è un consiglio prezioso di questi tempi.
    Purtroppo ho scoperto un’effetto collaterale delle fistole cranio-rettali. La materia grigia, attratta dalla forza di gravità, scivola verso il basso mescolandosi agli escrementi contenuti nell’intestino, e prima di azzerare del tutto le proprie funzioni, fa concepire, dire, agire, una quantità di stronzate che non ha eguali nell’universo conosciuto. Il tutto con la convinzione di essere nel giusto, nel logico e nel brillante!
    Si vede che oggi il mio capo è in ufficio, vero? :out:

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.