Dialoghi impossibili: Memorie di una Geisha

Sempre dedicato alle fighette che pensano che l’arte di sedurre consista nel far capire che gliela vuoi dare, la formazione di una Geisha nel film di Zhang Ziyi e quella della Cortigiana nel post precedente.

La distanza tra i due concetti è quasi quella che c’è tra il giorno e la notte. Anche e soprattutto nel risultato.

 

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. Giuseppe ha detto:

    Un film da rivedere…alla luce di questi nuovi indizi.

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.