Chisto è ‘o paese d’o sole. 1/3 – By Guido

soleovvero

Cento ragioni per cui sono contento di essere Italiano

Questo è il Paese dove    una pioggia o una nevicata vengono considerate calamità naturali.

Questo è il Paese dove     una nevicata blocca treni e aerei.

Questo è il Paese dove     si spera che smetta di piovere per non rischiare allagamenti.

Questo è il Paese dove     la mancanza di pioggia per un po’ di tempo fa gridare alla siccità.

Questo è il Paese dove     il sole estivo viene accusato di bruciare ettari di macchia mediterranea.

Questo è il Paese dove     si può costruire sul greto dei fiumi, sulle spiagge e sulle pendici di un vulcano.

Questo è il Paese dove     chiunque può inquinare aria terra e acque come fossero proprietà privata.

Questo è il Paese dove     il pubblico è considerato alla stregua di una mammella da succhiare.

Questo è il Paese dove     ciò che è pubblico non appartiene a nessuno.

Questo è il Paese dove     si fa in modo che il pubblico non funzioni perché vada in mano ai privati.

Questo è il Paese dove     le valige spesso si smarriscono negli aeroporti.

Questo è il Paese dove     un ricercatore è costretto ad andare all’estero.

Questo è il Paese dove     un fotografo può ricattare, diventare divo e affermare che presto lo vedremo in Parlamento.

Questo è il Paese dove      un ricattatore può affermare di vergognarsi di essere italiano, solo perché la Giustizia ha fatto il suo normale corso.

Questo è il Paese dove     chi chiede giustizia con troppa insistenza è tacciato di giustizialismo.

Questo è il Paese dove     il Parlamento è costituito da decine di inquisiti.

Questo è il Paese dove     si cerca di andare in Parlamento per non andare in carcere.

Questo è il Paese dove     un Presidente di Regione, dimissionario perché inquisito, può diventare ‘onorevole’.

Questo è il Paese dove     la politica è considerata un mezzo per acquisire potere e denaro.

Questo è il Paese dove     lo Stato detiene il monopolio di giochi e lotterie.

Questo è il Paese dove     la gente sogna di diventare ricca con lotterie e gratta e vinci.

Questo è il Paese dove     la gente spera di farsi un gruzzoletto con i giochi televisivi.

Questo è il Paese dove     materiale pericoloso e radioattivo può essere abbandonato all’aria aperta o affondato in mare.

Questo è il Paese dove     lo Stato cede il passo alle mafie.

Questo è il Paese dove     i potenti scontano le condanne (quando ci sono) a piede libero.

Questo è il Paese dove     ognuno rimane ben saldo al proprio posto, anche se ne viene scoperto indegno o incapace.

Questo è il Paese dove     uno che si ritiene Cristiano può pubblicamente affermare che i barconi dei ‘clandestini’ vanno affondati a colpi di bazooka.

Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

3 Comments

  1. salvo ha detto:

    VIVA L’ITALIA !!! :coffee:

  2. Giuseppe ha detto:

    …e nonostante tutto questo è il Paese dove sta crescendo la rara pianta della Ricerca della Verità. :smoking:

    • dilmun ha detto:

      vero Giuseppe! il che per gli italiani (che sono antinazionalisti ed esterofili di natura) potrebbe anche sembrare strano…
      ma pensiamo per un attimo a Ciò che si è manifestato 2000 anni fa…in Palestina! che forse a livello politico/amministrativo era messa anche peggio dell’Italia dei nostri giorni, no? 😉

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.