Lasciar andare – by Patrizio

961621Non ti voglio più vedere!

Era stata l’ultima cosa che mi aveva detto, l’ultima frase che mi aveva dedicato.

Era finita così, su quel pontile, in una fredda mattina di Gennaio.

Lo sapevo da un po’ che sarebbe successo, naturalmente, ma ugualmente non avevo saputo fare quello che serviva.

Oh, avevo fatto molto di più di quello che avrei pensato possibile.

Avevo messo in gioco al mio interno tutto quello che c’era nella mia vita, tutto: dal lavoro di ricerca all’Università alla mia famiglia.

Ugualmente non era stato sufficiente. Forse perchè era successo all’interno e non fuori: non lo saprò mai.

Rimasi ad osservarla, mentre si allontanava nella nebbia. Ma a quel punto non c’era più nulla da fare se non lasciar andare e rimanere lì a guardare, il cuore che già iniziava a spegnersi, lentamente ma inequivocabilmente.

Non abbiamo alcun diritto su altri esseri. Neppure se sono così vicini; la vita è loro e va rispettata.

Anche se sai esattamente verso cosa porterà chi di più caro hai al mondo.

Perciò addio, figlia mia.

Abbi cura di te.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

1 Comment

  1. vito ha detto:

    🙁

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.