La bufala e la suina: al parlamento europeo parte una inchiesta su Big Pharma

bufala suinaSul sito di Micromega viene pubblicata questa notizia, che a sua volta riporta e traduce quanto scritto sul blog di Wolfang Wodard, presidente tedesco della commissione Sanità del Consiglio d’Europa.

L’articolo descrive come sia stata richiesta da Wodard un’inchiesta sul ruolo delle case farmaceutiche nella  recente, bufalesca diffusione del panico sulla presunta pandemia di suina.

La denuncia viene riportata a grandi titoli anche dal Daily Mail.

Questa notizia segue dappresso quella pubblicata da La Leva di Archimede negli scorsi giorni, in cui si parla della messa sotto accusa dell’OMS per gli stessi motivi.

E’ da Agosto che su moltissimi siti e blog stiamo insistendo sull’evidenza di quello che sembra prepararsi ad essere lo scandalo sanitario del secolo.

Finalmente la cosa sembra muovere anche qualcuno nelle alte sfere.

Inutile dire che sui media italiani la cosa non ha trovato grande risonanza.

Vediamo se riusciranno ad insabbiare anche questa…


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta con il tuo nome Facebook

3 Comments

  1. Ailinen ha detto:

    Ovvio che sì: l’Italia è maestra a insabbiare le cose… :bang:

  2. Francesco Giamba ha detto:

    ciao franz.
    Mi permetto di inserire 2 link:

    http://www.altroconsumo.it/infezioni-virali/influenza-a-emergono-le-verita-nascoste-s264653/NLM/1.htm

    http://tv.repubblica.it/copertina/virus-a-quei-23-milioni-di-vaccini-inutili/41322?video

    Sono link, credo, estremamente affidabili.
    Purtroppo oramai, la mia convinzione è che NULLA cambierà e se qualcosa cambierà …. tutto resterà UGUALE. Metterla IN TUTTI I MODI in saccoccia al volgo e, LE LORO tasche riempirle con il massimo dei soldi che con il fare disonesto possono fare.
    Prendessero le loro tangenti (nello dpecifico dalle case farmaceutiche) e ci fornissero un servizio o un prodotto valido … be potrei QUASI accettarlo e capirlo … sono italiano in fondo :mah: vorrebbe >>solo<< dire che pagheremmo di più quel prodotto o quel servizio … per spese di tangenti …. una tassa in più …. MA QUI si tratta di arricchirsi sulla pelle dei cittadini offrendo prodotti CHE NON SERVONO A NULLA E ANZI FANNO DANNI ….

    Scusate lo sfogo. Salute a tutti

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.