Ewa Kopacz, Ministro della Sanità della Polonia: “Il vaccino non è sicuro”. In gamba la signora!

Ewa Kopacz contro il vaccino anti suinaE poi prosegue:

“Lo stato polacco è abbastanza furbo per saper distinguere tra una situazione oggettiva e una truffa”

Trovate l’articolo qui.

Ooooh! Eccheccazzo! Peccato che, per come si muovono le cose a questo mondo, dubito che Ewa Kopacz riuscirà a rimanere in carica ancora a lungo, a meno che non abbia alle spalle l’appoggio dell’intero governo.

La Signora Kopacz è la prima personalità politica che si decide a dire ad alta voce quello che chiunque, con un minimo di sale in zucca, dovrebbe essere in grado quantomeno di sospettare.

In ogni caso, ora che la sua dichiarazione è stata resa nota all’intero occidente, spero che la signora Kopacz abbia provveduto a coprirsi le spalle in modo efficace, anche se la stessa diffusione del comunicato dovrebbe essere sufficiente a proteggerla.

Speriamo che sia così, anche se guardando gli occhi decisi di questa donna mi viene da pensare che non abbia bisogno di tanta protezione.


Condividi

Commenta con il tuo nome Facebook

14 Comments

  1. Sting ha detto:

    Stavo per segnalarti l’articolo ma ho visto che tu, essendo troooppo avanti, 😉 lo avevi già postato..
    Forse, da questa vicenda, alcuni segnali chiari:
    1) Le corporations sono dirette da zombi posseduti dal demonio
    2) I governi (con pochissime eccezioni) sono composti da saprofiti senza cervello, se non per il proprio tornaconto personale e immediato.
    3) Una parte di cittadini (almeno quelli che rifiutano i vaccini) stanno iniziando a connettere i neuroni e a non bersi tutte le stronzate dette come la “verità”.
    4) E’ importantissimo che certe cose siano dette dalle istituzioni, anche se estere.
    5) Speriamo che non la facciano fuori (la ministra) e invadano la Polonia con qualche scusa, magari il terrorismo, e installino un governo della Glaxo.. 👿

  2. Giuseppe ha detto:

    Veramente tosta la signora. A lei va tutto il nostro appoggio.

  3. Sandro ha detto:

    Molti di noi dovremmo prendere esempio… penso anche alla giornalista austriaca Jane Burgermeister che da sola ha denunciato
    l’Oms, le case farmaceutiche e addirittura il governo degli Stati Uniti!

    • franz ha detto:

      Si, però la Burgermeister insisteva sulla teoria dell’omicidio di massa, il che secondo me non ha molto senso. Certo che a onore suo c’è da dire che è stata la prima ad annusare lo schifo!

  4. Faber ha detto:

    Da oggi sono polacco !!!

  5. FranzII ha detto:

    Franz, dovresti cancellare un po’ di miei post doppi, non capisco perche’ non me li ha accettati subito…

    • franz ha detto:

      Perchè l’antispam li ha bloccati e io li ho rilasciati senza guardare gli altri. Mea Culpa. Adesso dovrebbero essere OK!

Lascia un commento

Inserendo un commento acconsenti al trattamento dei tuoi dati. Per maggiori informazioni consulta la nostra Informativa. I campi seguiti da "*" sono obbligatori. La tua email comunque NON viene pubblicata.